rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Basket

Women Apu Udine, Missanelli: "Con Ponzano siamo state brave a reagire"

Le Women Apu hanno riportato la Serie ad Udine. Chi vince avrà accesso alle semifinali

Si ritorna al Pala Benedetti! Le Women Apu hanno battuto Ponzano in Gara 2 per 60-71, la serie continua e culminerà in Gara 3 sabato 8 maggio alle ore 19. La squadra che vincerà questo match avrà accesso alle semifinali di A2 e potrà continuare quindi a sognare la promozione in A1.

In occasione di questo impegno ha parlato al sito ufficiale del club l'ala piccola delle Women Apu Lucia Missanelli. Ecco le sue parole

"Nell'ultima partita contro Ponzano siamo entrate in campo con la voglia di vincere - spiega l'atleta della Women Apu Udine - per poter tenere aperta la serie e riportarla a casa nostra in occasione del prossimo scontro decisivo di Gara 3. Visto il campionato che abbiamo fatto, ci meritiamo di superare i Quarti di Finale ed accedere alle Semifinali e questo pensiero ci ha spinto a fare bene".

E ancora: "In Gara 1 non era mancata la voglia di vincere ma avevamo avuto difficoltà a rimanere concentrate; in una partita con due supplementari e in cui l'efficacia al tiro è bassa non è scontato riuscire a mantenere i nervi saldi. Successivamente, siamo state brave a reagire alla sconfitta e vincere Gara 2"

La Missanelli sottolinea poi il cambio di gioco dopo l'infortunio occorso ad Anna Turel. "Dall'inizio della stagione abbiamo perso due rotazioni, infatti l'infortunio di Anna Turel si è andato ad aggiungere a quello di Elena Giordano di inizio campionato. Vuoi, o non vuoi, con queste premesse qualcuno deve prendersi maggiori responsabilità, quindi sì può anche essere che abbia preso più tiri, ma non è stata una cosa che è stata scelta a tavolino, è venuta da sé"

Il passaggio successivo e sulla sfida con Ponzano di oggi: "Sicuramente dobbiamo mettere più attenzione sui tiri liberi, sono dei tiri senza difesa e in cui ciascuna può prendersi tutto il tempo che le è necessario per poterli segnare. In generale, dobbiamo semplicemente continuare a fare ciò che già abbiamo dimostrato di saper fare in Gara 2: frenare le lunghe di Ponzano, attaccare muovendo la palla e giocare di squadra"

La battuta finale è per l'avventura Playoff. "Più situazioni similari o come i playoff vivi, più te la vivi in modo tranquillo e rilassato. Mi sto vivendo questo momento con serenità perché noi tutte siamo consapevoli del percorso che abbiamo fatto e del nostro valore. Abbiamo lavorato molto dallo scorso agosto in avanti e alla fine del Campionato siamo arrivate seconde, quindi dobbiamo semplicemente giocare come abbiamo saputo fare fino ad ora e senza pressioni"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Women Apu Udine, Missanelli: "Con Ponzano siamo state brave a reagire"

UdineToday è in caricamento