rotate-mobile
Basket

L'Apu comincia con il piede giusto: superata San Severo

Nella prima gara dei playoff la Old Wild West, orfana di Lacey, si impone contro la Cestistica per 83-72

Comincia con una vittoria il cammino dell’Apu Old Wild West Udine ai play off. Questa sera, infatti, in un PalaCarnera caldissimo i bianconeri sono riusciti a imporsi per 83-72 sull’Allianz Pazienza San Severo, nonostante abbiano dovuto rinunciare dal secondo minuto di gioco a Trevor Lacey (infortunato). Mvp bianconero Francesco Pellegrino, autore di 13 punti e con 21 di valutazione complessiva.

Apu Udine-San Severo, la gara

In attesa dell’arrivo di Manny Suarez (previsto per martedì) e senza Alessandro Naoni (ancora impegnato con la Germani Brescia a Pesaro per la Next Generation Cup), coach Matteo Boniciolli schiera il quintetto formato da: Cappelletti, Walters, Ebeling, Antonutti e Walters. L’Allianz Pazienza sblocca l’incontro dopo trenta secondi con Tortù (0-2) e successivamente Antonutti firma la tripla della serata (3-2). Dopo due minuti di gioco, in un contrasto, Lacey si infortuna – lieve contrattura al bicipite femorale destro – ed è costretto a dirigersi negli spogliatoi. A metà periodo Pellegrino impatta con il solito gancio (6-6), ma San Severo si conferma un avversario ostico. Negli ultimi tre minuti di gioco i friulani ritrovano le percentuali “standard”: prima si portano sul +4 con Ebeling e Pellegrino (18-14), poi aumentano il divario ancora con Ebeling (su assist di Cappelletti) ed Esposito che fa 1/2 dalla lunetta (fallo di Tortù), siglando il 23-16 con il quale si chiude il primo periodo. La seconda frazione si apre con la schiacciata a due mani di Pellegrino che vale il +9 (25-16) e il primo canestro di Mussini per il +11 bianconero (27-16). A metà periodo l’Allianz Pazienza accorcia grazie alle iniziative di Sabin (28-2d3). La risposta dell’Old Wild West è nella caparbietà di Esposito che in meno di un minuto mette a segno 5 punti riportando i padroni di casa sul +10 (33-23). A due minuti e 15 secondi dalla seconda sirena, poi, Ebeling va a segno dall’arco (38-29) e si ripeterà a 5 secondi dalla fine del periodo fissando il secondo parziale sul 42-31.

Il terzo quarto si apre con la tripla di Sabin (42-34), ma Pellegrino in meno di 40 secondi va a segno due volte portando a 12 le lunghezze di distacco dai pugliesi (46-34). A metà periodo Mussini ribadisce il divario, andando a segno dall’arco (49-37). Un minuto dopo Walters commette il quarto fallo(su Pepper, 1/2 52-43) e Boniciolli è costretto a richiamare il suo pivot in panchina. A due minuti e 42 secondi Pepper accorcia ulteriomente (52-45), ma Mussini dalla distanza non perdona (55-45). Negli ultimi 180 secondi, poi, i bianconeri infliggono un parziale di 7-0 agli uomini di Luca Bechi chiudendo la terza frazione sul +14 (62-48). In avvio dell’ultimo quarto Italiano si sblocca con la tripla che vale il +17 (65-48). L’Old Wild West mantiene il gap con i pugliesi senza particolari affanni, nonostante giochi senza entrambi gli americani. A metà periodo Mussini colpisce ancora dall’arco per il +18 bianconero (75-57). Nei minuti successi l’Allianz Pazienza prova ad accorciare: a due minuti dalla fine dell’incontro i gialloneri sono a -11 (77-66), ma l’Apu rimane concentrata fino alla fine. A un minuto e 25 secondi Cappelletti fa 2/2 dalla lunetta (81-68), decretando la vittoria dei friulani. Gara 1 dei quarti play off finisce 83-72 (apudine.it).

Apu Udine-San Severo, il tabellino

APU OLD WILD WEST UDINE – ALLIANZ PAZIENZA SAN SEVERO 83-72 (23-16, 42-31, 62-48)

APU OLD WILD WEST UDINE: Cappelletti 6 punti, Walters, Mussini 18, Pieri ne, Antonutti 12, Esposito 13, Giuri 2, Pellegrino 13, Italiano 7, Lacey, Ebeling 12. All. Matteo Boniciolli.

ALLIANZ PAZIENZA SAN SEVERO: Tortu 5 punti, Bertini 4, Serpilli 4, Sabatino 6, Sabin 19, Piccoli 9, Berra 3, Pepper 7, Petrushevski 3, Moretti 8, De Gregori 4. All. Luca Bechi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Apu comincia con il piede giusto: superata San Severo

UdineToday è in caricamento