rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Apu Oww

Secondo colpo per l'Apu, "Pandino" Cusin è il nuovo centro bianconero

Reduce dall'annata di Cantù il pordenonese porta in dote tutta la sua esperienza, fatta di 115 partite in azzurro e molte presenze nelle coppe europee

Marco Cusin, dopo Fabio Mian, è il nuovo colpo del mercato Apu. Nato a Pordenone il 28 febbraio 1985, il nuovo centro bianconero vanta un curriculum di assoluto rilievo. È cresciuto nelle giovanili del Torre Pordenone, della 3s Cordenons e della Pallacanestro Trieste, società con la quale ha esordito in serie A nella stagione 2002/03. Dal 2004 al 2007 le esperienze a Biella, Ferrara, Fabriano e Cremona: in Lombardia ha anche conquistato la promozione in serie A nella stagione 2008/2009. Dopo tre anni a Cremona, Cusin si è poi trasferito a Pesaro, sempre in Serie A, dove è rimasto per due campionati. Nel biennio successivo, a Cantù, ha giocato 10 partite di Eurolega e vinto la sua prima Supercoppa. L’anno dopo si trasferisce a Sassari, dove conquista la sua seconda Supercoppa, prima di fare ritorno a Cremona. Nella stagione 2016/17 il passaggio ad Avellino, seguito dall’approdo all’Olimpia Milano, con cui ha disputato 26 gare di campionato e 5 di Eurolega, contribuendo alla conquista dello scudetto e della Supercoppa. Nella stagione 2018/19 Marco è tra i protagonisti a Torino, con cui ha partecipato a 28 gare di campionato e 8 di Eurocup. Dal 2019 al 2022 per Cusin tre esperienze nei campionati di Serie A e A2 con le maglie di Caserta, Fortitudo Bologna e Cantù. Con la maglia della Nazionale Italiana, dopo la prima esperienza con la formazione Under 20, Cusin ha debuttato il 14 luglio 2009. In totale, ha collezionato 115 presenze mettendo a segno 472 punti, prendendo parte a quattro edizioni di Eurobasket (2011, 2013, 2015, 2017) e partecipando alle qualificazioni per i campionati Europei nel 2010, 2012 e 2014.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Secondo colpo per l'Apu, "Pandino" Cusin è il nuovo centro bianconero

UdineToday è in caricamento