rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Basket

Serie B: La Gesteco Cividale torna alla vittoria. Battuta la Gemini Mestre

Vittoria netta dei friulano che tornano subito al successo dopo lo stop contro Monfalcone

La UEB Gesteco torna a ruggire. La squadra di Pillastrini batte per 86-72 la Gemini Mestre al PalaGesteco nella quart’ultima di ritorno di serie B e rimane in vetta con Cremona che regola 62-61 San Vendemiano.

Dopo un primo tempo equilibrato, è decisiva la spallata prodotta nel terzo quarto grazie soprattutto a capitan Chiera (11 punti nel parziale) e a Battistini (14 rimbalzi e 30 di valutazione) che è dominante nel pitturato. La UEB Gesteco torna in via Perusini dopo il derby perso a Monfalcone e dopo una settimana di allenamenti per oliare i nuovi meccanismi.

I ducali partono bene (10-3 al 4’), però Mestre risponde subito (10-9 al 5’) e va perfino avanti sul 14-16 all’8’. Rota appoggia al vetro il 18-16 allo scadere del primo quarto, poi è il momento del neo arrivato Almansi. Coach Pilla lo getta nella mischia dopo due soli allenamenti coi nuovi compagni e l’ex Bernareggio si presenta ai suoi nuovi tifosi nel migliore dei modi. Due triple e una penetrazione: 8 punti personali nel 29-25 al 15’. Rota piazza anche la tripla del 34-27 al 18’, ma i mestrini vanno al riposo in scia grazie a 8 “pezzi” consecutivi di Petrucci.

Si torna dall’intervallo e, come anticipato, capitan Chiera e Battistini aprono il fuoco. Inoltre, coach Pilla scaraventa nel quintetto di partenza un altro giovane, Micalich, che assieme ad Ohenhen dà linfa vitale. Sono due mosse al quanto decisive e fondamentali nell'economia del match: Micalich stana il play ospite Fazioli, Ohenhen mette la museruola a Bortolin. La UEB Gesteco scappa via (55-44 al 25’ e 61-46 al 27’) e la partita prenda una piega che è quella gialloblù. Ci prova Mestre, invano. Cassese infila il triplone del 78-58 al 33’ e Miani spadroneggia sotto le plance: +22 (80-58 al 34’), massimo vantaggio. Così, partono i titoli di coda. La UEB Gesteco torna a vincere. E da un anno intero l’impianto di via Perusini è inviolato. Finora in campionato, era il 18 aprile 2021, solo Montegranaro è riuscito a vincere al PalaGesteco. Nel prossimo turno, sabato alle 20.30, Cividale renderà visita a Vicenza.

Gesteco Cividale - Gemini Mestre 86-72 (18-16, 18-19, 27-18, 23-19)

Gesteco Cividale: Leonardo Battistini 25 (10/22, 1/2), Adrian Chiera 17 (2/5, 4/7), Eugenio Rota 13 (2/3, 3/5), Alessandro Paesano 8 (3/8, 0/0), Gian paolo Almansi 8 (1/1, 2/4), Alessandro Cassese 6 (1/1, 1/4), Gabriele Miani 4 (2/7, 0/2), Enrico Micalich 3 (0/1, 1/2), Daniel Ohenhen 2 (1/2, 0/0), Matteo Frassineti 0 (0/0, 0/2), Michael Cuccu 0 (0/0, 0/1), Shaka Balladino 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 6 / 8 - Rimbalzi: 42 15 + 27 (Leonardo Battistini 14) - Assist: 18 (Eugenio Rota 7)

Gemini Mestre: Niccolò Petrucci 17 (3/5, 3/6), Matias Bortolin 16 (5/7, 0/0), Mathias Drigo 15 (3/7, 3/7), Giulio Casagrande 8 (2/5, 1/4), Filippo Fazioli 7 (3/6, 0/2), Arsenije Stepanovic 7 (2/2, 1/4), Denis Dal pos 2 (1/1, 0/0), Nicolo Ianuale 0 (0/3, 0/0), Mauro Pinton 0 (0/0, 0/0), Tommaso Bobbo 0 (0/1, 0/0)

Tiri liberi: 10 / 14 - Rimbalzi: 29 8 + 21 (Matias Bortolin 10) - Assist: 17 (Niccolò Petrucci, Matias Bortolin 4)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: La Gesteco Cividale torna alla vittoria. Battuta la Gemini Mestre

UdineToday è in caricamento