rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Basket

Udine passa il turno: superata Chiusi

Buona la prima per la Old Wild West che dopo una gara combattuta riesce a vincere contro l'Umana e a qualificarsi per la semifinale di Coppa Italia LNP

L’avventura dell’Apu Old Wild West Udine in Coppa Italia prosegue. Dopo quaranta minuti tutt’altro che semplici, i bianconeri sono riusciti a superare Umana Chiusi nei quarti di finale delle Final Eight di Coppa Italia LNP per 75-63, conquistando il pass per la semifinale (in programma domani alle 15.30 al PalaMaggetti di Roseto degli Abruzzi contro la vincente di OraSì Ravenna – Giorgio Tesi Group Pistoia che si giocherà oggi alle 18.00). Mvp dell’incontro Alessandro Cappelletti, autore di 19 punti.

Udine-Chiusi, la gara

Per la sfida con i toscani, coach Matteo Boniciolli decide di lasciare in tribuna Marco Giuri, reduce da un’influenza che l’ha costretto a saltare diversi allenamenti nell’ultima settimana. Cappelletti, Lacey, Ebeling, Antonutti e Pellegrino formano, quindi, il quintetto di partenza. Avvio di gara decisamente più concreto per Umana che dopo due minuti si porta sul +5 con Medford (tripla) e Ancellotti (0-5). L’Old Wild West conquista il primo vantaggio a metà periodo grazie alla schiacciata di Cappelletti (8-7) e successivamente infligge un parziale di 5-0 agli avversari arrivando sul 14-9 a 2 minuti e 18 secondi dalla prima sirena. Ma nei secondi finali i senesi impattano grazie alla tripla di Raffaelli e chiudono la prima frazione in vantaggio grazie al canestro allo scadere di Wilson (14-16). In avvio di secondo periodo Walters – su assist di Italiano – riequiibra il match (16-16) e Cappelletti va nuovamente a segno dall’arco (19-16), superando la doppia cifra personale (11 punti). Le triple in sequenza di Italiano e Mussini portano per la prima volta a +7 il vantaggio dei friulani (25-18), ma Chiusi è tutt’altro che arrendevole e a metà periodo il canestro di Raffaelli vale il 25 pari. Fratto, poi, completa la rimonta (25-27), mentre Antonutti – su assist di Lacey – si sblocca a 3 minuti e 40 secondi dalla fine del periodo (27-27). Successivamente Umana approfitta di qualche incertezza di troppo dei bianconeri e a un minuto e 23 secondi dall’intervallo lungo si ritrova sul +7 con Wilson (27-34), autore di 9 punti personali. Nell’ultimo minuto Cappelletti realizza 4 punti che chiudono il primo tempo sul 31-34.

Il terzo periodo è un susseguirsi di occasioni sbagliate da entrambe le parti: a sbloccare la situazione è Cappelletti che firma il -1 (33-34) dopo un minuto e 17 secondi. Due minuti dopo la tripla di Mussini riporta avanti gli uomini di Boniciolli (38-36) e Lacey amplifica le distanze (40-36) al termine di una splendida azione personale. A metà periodo i bianconeri sono ancora avanti di tre lunghezze grazie ai liberi trasformati da Mussini (fallo di Medford, 45-42) e a meno di due minuti dalla terza sirena l’Apu tocca per la prima volta il +8 con la schiacciata a due mani di Ebeling su assist del “solito” Cappelletti (52-44). Nel finale Umana prova a recuperare ma si arriva all’ultimo quarto sul +6 a favore dei bianconeri (57-51). In avvio di quarto periodo Walters ripristina il distacco (59-51), ma il team di Giovanni Bassi accorcia subito con Ancellotti (59-53). I successivi possessi sono conditi da parecchie sbavature su entrambi i fronti: così bisogna attendere il quarto minuto di gioco per assistere a un canestro che, ancora una volta, porta la firma di Cappelletti (61-53). A metà periodo il canestro dall’area di Antonutti vale il +10 (63-53) e il libero trasformato di Italiano (fallo di Ancellotti) dopo il canestro convalidato porta addirittura a 11 i punti di divario (66-55). L’Old Wild West sembra essersi sbloccata definitivamente: la tripla di Antonutti sa di “semifinale” (69-57) e Lacey a tre minuti dalla fine ribadisce (71-57). I friulani amministrano nel finale: al PalaLeombroni finisce 75-63 (apudine.it).

Udine-Chiusi, il tabellino

APU OLD WILD WEST UDINE – UMANA CHIUSI 75-63 (14-16, 31-34, 57-51)

APU OLD WILD WEST UDINE: Cappelletti 19 punti, Walters 9, Mussini 15, Pieri ne, Antonutti 10, Esposito 2, Nobile, Pellegrino 1, Italiano 6, Lacey 9, Ebeling 4. All. Matteo Boniciolli.

UMANA CHIUSI: Criconia 0 punti, Fratto 2, Musso 5, Biancotto, Medford 9, Cavalloro ne, Braccagni, Pollone 6, Wilson 14, Raffaelli 13, Possamai 4, Ancellotti 10. All. Giovanni Bassi.

ARBITRI: Foti, Patti, Ciaglia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Udine passa il turno: superata Chiusi

UdineToday è in caricamento