rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Basket

Apu Udine, addio Supercoppa: sconfitta contro Treviglio

La Old Wild West si è arresa in semifinale con il punteggio di 84-73

Finisce con una sconfitta per 84-73 contro Gruppo Mascio Treviglio la corsa alla Supercoppa LNP 2021 dell’Apu Old Wild West Udine. Dopo un avvio molto convincente, i bianconeri hanno subito le percentuali dell’arco dei bergamaschi, cresciuti nel corso della seconda parte di gara. MVP bianconero Cappelletti, top scorer con 16 punti e 18 di valutazione complessiva.

Treviglio-Apu Udine, la partita

Quintetto inedito per coach Matteo Boniciolli che schiera dal primo minuto: Cappelletti, Lautier, Ebeling, Antonutti e Walters. In avvio di gara l’Apu si porta subito sul +4 con Cappelletti e Walters (0-4). Il primo canestro bergamasco porta la firma di Potts, a segno dopo due minuti di gioco (2-4), ma sono sempre i bianconeri a comandare. Dopo tre e minuti e 33 secondi Walters firma il +9 (4-13) e a metà periodo la formazione di Boniciolli è protagonista da un’azione da showtime: no-look di Cappelletti per Giuri che dall’angolo sigla la prima tripla friulana della serata (8-16). Un minuto dopo Pellegrino regala il +10 ai bianconeri, che successivamente subiscono la tripla di Rodriguez (11-18). Il libero realizzato da Pellegrino a 39 secondi dalla prima sirena (fallo di D’Almeida) chiude il periodo sul 13-21 a favore dell’Old Wild West. La bomba di Giuri apre il secondo quarto (13-24) e la schiacciata di Walters dopo due minuti e 26 secondi di gioco vale il +12 per i friulani (16-28) e Antonutti aumenta ulteriormente il divario (16-30). Gli uomini di Michele Carrea riprendono coraggio e punto dopo punto si avvicinano ai bianconeri: la tripla di Miaschi a 3 minuti e 39 secondi dall’intervallo lungo vale il -7 (28-35). Ma la reazione dei friulani non si fa attendere e ancora una volta è Pellegrino a regalare punti preziosi all’Apu: a un minuto e 49 secondi dalla fine del secondo quarto sono nuovamente undici le lunghezze di distacco con Blu Basket (28-39). Cappelletti va a segno in due possessi consecutivi nell’ultimo minuto (31-44) e la tripla di Sacchetti jr a 17 secondi dalla seconda sirena fissa il parziale sul 34-44.

Lo stesso numero 14 biancoblu apre le marcature in avvio di terza frazione (36-44), ma Giuri nell’arco di un minuto riporta gli uomini di Boniciolli a +13 (36-49). Ma la Gruppo Mascio rimane compatta e nella seconda parte del periodo conquista punti pesanti: a 3 minuti e 45 secondi dalla fine del quarto la tripla di Potts sembra riaprire l’incontro (43-49). L’Old Wild West regge l’urto con Walters prima (43-51) e Cappelletti poi (45-53), ma a due minuti dalla fine del periodo Esposito commette il quarto fallo ai danni di Reati che dalla lunetta fa 2/2 e riduce il gap (48-53). Lo stesso Reati va poi a segno dall’arco nel giro di trenta secondi e per la prima volta porta in vantaggio Treviglio (54-53). Lautier capovolge nuovamente la situazione (54-55) ma a 27 secondi dalla sirena la tripla di Lupusor punisce l’Apu (57-55). In avvio di ultimo quarto Pellegrino impatta (57-57), ma Reati infila altre due triple nell’arco di trenta secondi pportando a 6 i punti di vantaggio (63-57). Pellegrino e Antonutti danno il via alla rimonta bianconera, completata da Cappelletti (63-64), ma a metà periodo Gruppo Mascio è di nuovo avanti di 5 punti con Lupusor (71-66) e un minuto dopo i lombardi toccano il +7 con Potts (76-69). Sacchetti infila poi la tripla del +10 (79-69) e dopo aver realizzato il canestro dell’82-71 abbandona il campo per il quinto fallo su Lautier (2/2, 82-73). Langston chiude i conti sull’84-73. Domani alle 18 Treviglio affronterà Pistoia vittoriosa quest’oggi contro Chiusi.

Treviglio-Apu Udine, il tabellino di gara

GRUPPO MASCIO TREVIGLIO – APU OLD WILD WEST UDINE 84-73 (13-21, 34-44, 57-55)

GRUPPO MASCIO TREVIGLIO: Agbortabi ne, Potts 14, Langston 15, Reati 14, Miaschi 13, Bogliardi 1, D’Almeida 2, Sacchetti 11, Venuto 3, Abati Toure ne, Rodriguez 6, Lupusor 5. All. Michele Carrea.

APU OLD WILD WEST UDINE: Cappelletti 16 punti, Walters 8, Zucco ne, Pieri ne, Antonutti 13, Esposito 2, Giuri 12, Lautier 8, Pellegrino 14, Italiano, Azzano ne, Ebeling. All. Matteo Boniciolli.

Arbitri: Valleriani, Puccini, Costa.
Usciti per cinque falli: Sacchetti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apu Udine, addio Supercoppa: sconfitta contro Treviglio

UdineToday è in caricamento