rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Sport

È grande Apu al Paladozza, Fortitudo battuta: le pagelle

Grande prova difensiva degli uomini di Lardo, che violano un tempio sacro della pallacanestro italiana

Grande Apu a Bologna, capace di far suo l'incontro grazie a una difesa super e a un Okoye stellare.

KONTATTO – GSA 66 - 72
KONTATTO: Mitja 5, Mancinelli 9, Candi 10, Ruzzier, Campogrande 7, Montano 21, Gandini, Raucci, Knox 9, Italiano 5. Allenatore: Boniciolli.
GSA: Diop 2, Gatto 2, Okoye 28, Zacchetti 6, Truccolo 3, Nobile 5, Cuccarolo , Traini, Pinton 8, Ferrari 2, Ray 16. Allenatore: Lardo. 

ARBITRI: Di Toro (PG) – Marton (TV) – Marota (AP).

PARZIALI: 5’ 7-9, 10’ 14-21, 15’ 16-24, 20’ 27-34, 25’ 39-48, 30’ 46-53, 35’ 53-66.Tiri Liberi:  Kontatto 13/14, Gsa 11/13. Tre punti: Kontatto 9/29, Gsa 11/23. Antisportivo: Zacchetti e Italian

Chiude l’anno con il botto, senza aspettare la notte di San Silvestro, la Gsa che dopo aver superato tra le mura amiche la capolista Treviso supera a domicilio anche la blasonata Fortitudo andando a zittire un pala Dozza sempre pronto a sostenere i bianco azzurri. Alla fine a trionfare, però, sarà il centinaio di tifosi arrivati da Udine che possono godersi una vittoria meritata e ottenuta restando sempre in vantaggio, dal primo canestro all’ultimo. Parte fortissimo la Gsa che, ispirata e trascinata dai due americani, trova subito l’allungo vincente mantenuto poi fino al termine sebbene il parziale, che rischierebbe di fare malissimo, di 11 a 0 per i bolognesi nel minale rischi di scalfire una prestazione maiuscola che alla fine trova il suo giusto epilogo con la vittoria che zittisce il pubblico di fede fortitudina e consegna a Udine una vittoria da mettere in bacheca come tra le più prestigiose della stagione.

PAGELLE
DIOP 7 Quando chiamato in causa risponde sempre presente mettendo al servizio della difesa muscoli e centimetri.
GATTO 6 Pochi minuti nelle rotazioni di Lardo; prestazione senza ne arte ne parte in cui mette a referto 2 punti.
OKOYE 9 Il vero leader di serata. Parte mettendo a segno 11 punti consecutivi chiude con 28 a coronamento di una prestazione di altissimo livello.
ZACCHETTI 7 Tanta difesa e tanta grinta per un veterano come lui che in una serata così non poteva non lasciare il segno.
TRUCCOLO 6 Forse non ancora al meglio della condizione fisica prova a rendersi utile con il lavoro in fase difensiva.
NOBILE 6.5 Rischia di rovinare la sua prestazione con un errore, evitabile, nel finale, ma tutto sommato la sua prestazione è più che sufficiente.
CUCCAROLO 5.5 Beccato più volte dal pubblico fortitudino in quanto ex “virtussino” sente troppo la pressione del derby e non lascia il segno.
TRAINI 5.5 Chiude, quella che di certo non resterà la sua miglior serata, senza punti e con tanti errori. 
PINTON 7 L’errore nel finale che riporta Bologna sotto di 2 è l’unico neo di una prestazione fatta di tanti alti e pochissimi bassi in cui segna anche un paio di canestri decisivi. 
FERRARI 7 Già prima dell’ultimo intervallo aveva collezionato 8 rimbalzi a conferma di una grande prova difensiva. 
RAY 8 Quando decide di voler giocare non ce n’è per nessuno: attacca come meglio non potrebbe e da la sensazione di sentenziare l’avversario ogni volta che cerca il canestro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È grande Apu al Paladozza, Fortitudo battuta: le pagelle

UdineToday è in caricamento