rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Sport Cividale del Friuli

L'Apu Gsa con la testa già al derby stecca in casa con Imola

Brutta prestazione della squadra di Lardo sul parquet amico. Sabato sera, al "PalaRubini", l'occasione di rifarsi

Un’Apu Gsa troppo brutta per essere vera viene battuta per 62-74 dall’Andrea Costa Imola nella nona d’andata di A2 Citroen. La seconda sconfitta casalinga consecutiva nasce a causa dell’atteggiamento sbagliato con cui i bianconeri sono scesi in campo fin dalla palla a due. E a fine partita, inoltre, coach Lino Lardo non giustifica comunque l’approccio denotato dai propri giocatori. Diciamo che il match perso contro i romagnoli si potrebbe analizzare in tre tronconi. Il primo in cui Imola scatta bene dai blocchi di partenza (0-12 al 3’) e costringe i friulani a trovare il primo cesto dopo 6’54” dal via. Il secondo in cui l’Apu Gsa produce un mega parzialone di 41-20 che le consente di salire sul massimo vantaggio di +9: 41-32 al 21’. Il terzo nel quale Imola si ridesta e piazza il break allungato di 21-42 che vale il blitz in terra friulana.

APU GSA 62?IMOLA 74 (9-14, 34-29, 52-57)

APU GSA UDINE ?Castelli 5, Okoye 4, Truccolo 7, Nobile 3, Cuccarolo, Traini 6, Pinton, Ferrari 7, Vanuzzo 14, Ray 16; non entrati: Diop e Chiti. Coach Lardo.

ANDREA COSTA IMOLA? Tassinari, Cohn 9, Cai, Maggioli 11, Borra 10, Ranuzzi 9, Prato 14, Hassan 13, Norfleet 8; non entrato: Preti. Coach Ticchi.

?Arbitri Longobucco, Di Toro e Buttinelli.?Note Tiri liberi: Apu Gsa 7/8, Imola 15/18.

Rimbalzi: Apu Gsa 34 (Vanuzzo 8), Imola 33 (Cohn 8). 5 falli: nessuno; fallo tecnico a Ray al 22′ (43-38); antisportivo a Traini al 39′ (62-73).
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Apu Gsa con la testa già al derby stecca in casa con Imola

UdineToday è in caricamento