rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Sport

Un'Apu Gsa da applausi stende Recanati per 84 a 62

Con un parziale di 20 a 2 nel primo quarto i ragazzi di Lardo decidono subito l'inerzia della gara. Mvp, ancora una volta, Stan Okoye

Sono passate solamente due settimane dall’esordio con Ravenna, ma sembrerebbe molto di più. È un’altra Gsa quella che si sbarazza con facilità di Recanati, dando seguito al dominio creatosi nell’ultimo quarto di Piacenza. Prosegue la condizione dominante di Stan Okoye, davvero “Air” con 23 punti, percentuali portentose una serie di rimbalzi e palle sporcate che fanno applaudire gli oltre 2600 del palazzetto di Cividale. I complimenti non sono riservati al nazionale nigeriano, ma a tutta la squadra di coach Lardo. 

Il parziale di 20-0 che ha spinto Udine sul 20-2 ha fatto in modo che già al 5′ venisse posata la classica pietra sulla partita perché, nel prosieguo, l’Apu ha sempre tenuto almeno 20 punti di vantaggio. Allan Ray, entrato in squadra in punta di piedi, ha dimostrato di che pasta è fatto. Anche l’ex di turno, Andrea Traini, ha fatto la voce grossa nel primo quarto,ma tutta la squadra ha incantato.

APU GSA 84-RECANATI 62 (27-11, 43-21, 63-42)

APU GSA UDINE Diop, Castelli 9 (2/3 da 2, 0/1 da 3), Okoye 23 (4/6, 3/5), Zacchetti 2 (1/3, 0/1), Truccolo 9 (2/3, 1/3), Nobile 4 (0/1, 1/2), Cuccarolo 4 (2/3), Traini 12 (1/4, 2/2), Pinton 7 (2/5, 1/5), Vanuzzo, Chiti, Ray 14 (1/3, 2/4). Coach Lardo

AMBALT RECANATI Reynolds 17 (7/13), Bader 7 (2/3, 1/2), Pierini 4 (2/5, 0/5), Loschi 12 (1/2, 1/3), Bolpin 10 (0/2, 1/2), Sorrentino 2 (1/8, 0/1), Fossati, Maspero 5 (1/5, 0/2), Spizzichini 5 (2/2); non entrato: Marini. Coach Calvani

ARBITRI Galasso, Foti e Chersicla.

NOTE Tiri liberi: Apu Gsa 24/31, Recanati 21/27. Rimbalzi: Apu Gsa 35 (Okoye 11), Recanati 29 (Reynolds 10). 5 falli: Pierini al 38′ (78-59); tecnico a Sorrentino al 15′ (34-19); antisportivo a Loschi al 39′ (83-62). Spettatori: 2680.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un'Apu Gsa da applausi stende Recanati per 84 a 62

UdineToday è in caricamento