menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rally Majano, ospiti tricolori: ci sono Andreucci-Andreussi

Guest star alla gara di Sport & Joy: l’equipaggio Peugeot, pluri-campione d’Italia rally. La navigatrice, originaria di Artegna, “benedice” la prova: “Tecnica e spettacolare”. Countdown sta per finire: lunedì 15, alle 24, si chiudono le iscrizioni. Si correrà sabato 20 (con la prova spettacolo) e domenica 21 luglio

Sette volte campioni italiani rally, “tricolori” dal 2009 al 2012. Un titolo con la Ford, due con l’Abarth, 4 con la Peugeot. In altre parole, Paolo Andreucci e Anna Andreussi. I dominatori nazionali della specialità saranno gli ospiti di eccezione del rally di Majano, in programma sabato 20 e domenica 21 luglio. Salvo sorprese, la coppia assisterà alla sesta edizione della gara, valida per il Challenge di IVª e Vª zona, il Trofeo Renault Clio R3 e Renault Twingo. Gran colpo della scuderia Sport & Joy e, da un lato, non può mancare la navigatrice, Anna Andreussi, perché originaria di Artegna e “simpatizzante” del sodalizio di Paolo Michielutti.

Infatti, la co-pilota benedice la gara. “Una prova molto piacevole: sia per chi la corre, sia per chi la guarda – afferma Andreussi -: è decisamente tecnica, di conseguenza è spettacolare e divertente per gli spettatori. Se non ci saranno imprevisti all’ultimo, ci sarò, anche perché è una gara organizzata alla perfezione”. La navigatrice, assieme ad Andreucci, suo compagno anche nella vita, ha fatto da apripista alla terza edizione del rally. Dove si deciderà, invece, la gara di quest’anno? “Credo sull’ultimo passaggio di Monte Cuar – spiega –: è il tratto cronometrato più lungo, il più selettivo, e il terzo passaggio arriva a due “giri” dalla fine (si chiuderà poi con la terza ripetizione di Pielungo e Muris, ndr). Lì ci sarà l’ultima selezione. E chi, da quella prova, uscirà in testa, avrà le maggiori probabilità di vincere il rally”.

A proposito: sta per finire il countdown per la gara. Lunedì 15 luglio, alle 24, si chiudono le iscrizioni. Già molti i tagliandi arrivati alla scuderia di Pagnacco, che spera anche in un’impennata in queste ultime ore. La gara, lo si ricordi, si aprirà sabato alle 18.10 con la prova spettacolo “Festival di Majano”, nel locale kartodromo, per poi vivere il clou la domenica con le nove prove speciali: Monte Cuar (11,14 km, partenza alle 8.08, 11.33, 14.58), Pielungo (5,91 km, start alle 8.47, 12.12, 15.37) e Muris (5,73 km, partenza alle 9.31, 12.56, 16.21).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento