“L’Orto e la Luna” vince il concorso Agricoltura Civica Award 2013

Ancora orti urbani. Ancora il comune di Udine che con il suo progetto di orti urbani "L'orto e la Luna" vince il premio miglior pratica nazionale di agricoltura civica per la sezione pubblica

Ancora riconoscimenti per il progetto “l’Orto e la Luna”, il progetto degli orti urbani del comune di Udine. Quest’anno il premio miglior pratica nazionale di agricoltura civica per la categoria pubblica amministrazione del concorso “Agricoltura Civica Award 2013” è andato al comune di Udine proprio per il progetto “L’Orto e la Luna, orti urbani udinesi”. Si è concluso, infatti, il primo giugno scorso il concorso biennale organizzato da AiCARE (Agenzia Italiana per la Campagna e l'Agricoltura Responsabile ed Etica) con il patrocinio dell'Inea (Istituto Nazionale di Economia Agraria) che ha l’obiettivo di promuovere le pratiche di Agricoltura Civica presenti in Italia, che uniscono il mondo della produzione agricola alla cittadinanza attiva.


 

L'Award, ormai giunto alla terza edizione, si rivolge a imprese agricole, cooperative sociali, associazioni, fondazioni, scuole/università, enti ed istituzioni, gruppi informali, giornalisti, blogger, fotografi, cineoperatori, enti pubblici, studenti, cittadini per un totale di ben 152 partecipanti da tutta Italia.

La motivazione del premio al comune di Udine rispecchia lo scopo del progetto stesso, cui è stato infatti riconosciuto "il ruolo svolto nell’organizzare e nel sostenere la crescita di reti e di relazioni, per aver promosso strumenti concreti al fine di attivare percorsi di partecipazione e collaborazione fra cittadini e amministrazione nella tutela e valorizzazione di beni comuni”.


 

L’Assessore alla Pianificazione Territoriale e Agenda 21, Carlo Giacomello, ha ritirato a Torino l’ambito riconoscimento, affermando che “è motivo d’orgoglio per l’amministrazione comunale ma ancor di più per l’intera città di Udine ricevere tale premio. Il progetto che stiamo portando avanti con gli orti urbani mira ad un rapporto nuovo del vivere sociale che ambisce ad unire un’attenzione diversa con l’ambiente che ci circonda e nello stesso tempo ad una correlazione con l’amministrazione e tra i cittadini stessi. Ovvero star bene con se stessi e per questo star bene con gli altri”. Gli orti urbani sono il fiore all’occhiello del programma di riqualificazione ambientale di questo comune. Un esempio a cui gli altri comuni possono ispirarsi.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
UdineToday è in caricamento