rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022

Neanche un posto libero: i teatri di Udine sono di nuovo pieni (o forse più di prima)

Le nozze di Figaro al Giovanni da Udine, il debutto della stagione Contatto del Css al Palamostre e persino un incontro sulle questioni di genere al San Giorgio: tutti eventi che hanno registrato sold out

Chissà se quel che si sta vivendo a Udine succede anche nel resto d'Italia. Poco importa, al momento ci godiamo questo rinnovato interesse per il teatro e, soprattutto, questa grande voglia di tornare nei luoghi della cultura. Prendiamo ad esempio tre serate, che si sono svolte nelle ultime due settimane, in tre diversi teatri cittadini.
Venerdì 4 febbraio, Teatro Palamostre, ore 21: in scena Carrozzeria Orfeo con lo spettacolo "Miracoli Metropolitani", spettacolo di debutto della stagione di Teatro Contatto. Piazzale Diacono è, come al solito, calato nel suo quasi buio serale: i locali della piazza sono chiusi e non ci sono persone per strada, solo auto che sfrecciano distratte. Eppure s'intuisce un certo fermento sul marciapiede di fronte al teatro, un brulicare di teste e voci che non si vedeva da tempo. Tantissimi giovani ma, in generale, tantissime persone hanno deciso di non mancare l'occasione di salutare l'avvio della stagione, complice uno spettacolo di cui si è parlato un gran bene (per la prima volta a Contatto c'è la Carrozzeria Orfeo, una delle più acclamate giovani compagnie del momento, che con "Miracoli Metropolitani" fa ridere, pensare e persino piangere), un passaparola che funziona sempre e sicuramente il desiderio di smettere di privarsi delle cose belle. Un successo.

miracoli metropolitani-2

Sabato 12 febbraio, Teatro San Goirgio, ore 18: incontro organizzato da Il Post, Iperborea in collaborazione con Librerie in Comune di Udine. si parla di "questioni di genere", tema attualissimo e delicato che scalda le tastiere ma non era affatto scontato scaldasse anche il pubblico in sala. Eppure le prenotazioni, non obbligatorie ma consigliate, sono state così tante da costringere gli organizzatori e le organizzatrici a mettere le persone in lista d'attesa. Pubblico numeroso, in anticipo, attento, dialogante, tutto riuscito alla perfezione.

san giorgio-2-9

Domenica 13 febbraio, Teatro Nuovo Giovanni da Udine, ore 16: Le Nozze di Figaro, spettacolo di lirica prodotto dallo stesso teatro, un progetto produttivo ambizioso, coltivato a lungo dal direttore artistico Marco Feruglio, che ha riunito intorno al palcoscenico più ampio del Friuli Venezia Giulia e in un teatro progettato appositamente per accogliere la grande opera lirica, professionalità di spicco a livello internazionale. Una scelta vinta, visto che il "teatrone" ha registrato un tutto esaurito in stile vecchi tempi, con un pubblico che ha salutato lo spettacolo con un lungo applauso. E forse anche con un sospiro di sollievo: la "normalità" che tanto ci manca passa anche attraverso due ore in un teatro. 

Si parla di

Video popolari

Neanche un posto libero: i teatri di Udine sono di nuovo pieni (o forse più di prima)

UdineToday è in caricamento