rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Musica

Super serata per il concerto della Ceghedaccio Symphony Orchestra Fvg

Musica, divertimento per i mille fortunati che hanno potuto assistere all'evento al Teatro Giovanni da Udine. Applausi a scena aperta per i front vocalist Ginga e Gianluca Amore

Una serata magica. Con tanta voglia di ritrovare un po' di normalità. Ecco quello che è accaduto ieri sera, quando un pubblico di oltre mille appassionati ha potuto assistere al Teatro Nuovo Giovanni da Udine, al concerto della Ceghedaccio Symphony Orchestra Fvg, diretta magistralmente dal maestro Denis Feletto. Uno degli eventi clou del Natale udinese. 

Ceghe SO 2021 Teatro Nuovo 03-2

Il concerto

La musica anni '70 e '80, dagli Abba a Donna Summer, da John Paul Young a Gloria Gaynor fino ai Queen, hanno creato un'atmosfera unica regalando una serata idimenticabile a tutti i presenti. Gran finale con l'immancabile hit All I want for Christmas. Teatro in tripudio per i due front vocalist, Ginga, al secolo Claudia Scapolo, cantante nata a Luanda (Angola) e cresciuta in Italia con il dono di una voce potente, capace di infiammare il pubblico. Al suo fianco, per la prima volta, Gianluca Amore, cantante e cantautore padovano, definito dalla stampa di settore “una delle più belle voci soul del nuovo panorama musicale italiano”. Altrettanto applauditi i tre bravissimi vocalist, che si sono esibiti anche in assoli: Alexia Pillepich, Silvia Smaniotto e Ruggero Zannier. Un tuffo tra canzoni intramontabili, guidato dalla giornalista e presentatrice Martina Riva.

Ceghe SO 2021 Teatro Nuovo 04-2

Perfetti gli effetti speciali: giochi di luci, fontane luminose, una grande mirror ball appesa sopra il palco e grandi palle colorate lanciate in platea a fine concerto.

Le dichiarazioni

Il titolo dello spettacolo, Let the music play ovvero lascia che la musica suoni, spiega Renato Pontoni, patron insieme al figlio Carlo del progetto, “suona quantomai in questo periodo come un monito, un segnale e un augurio verso la ripartenza per tutte quelle attività, come gli spettacoli dal vivo e le serate in discoteca che tanto hanno sofferto e continuano a soffrire perché limitate dalle restrizioni per il contenimento della pandemia. Noi ce la mettiamo tutta. Lo dobbiamo al nostro pubblico che non ha mai smesso di sostenerci e supportarci e che sogna ancora, come noi, un ritorno alla normalità in tempi brevi. Aspettiamo ora i loro commenti sulla serata attraverso i nostri social”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Super serata per il concerto della Ceghedaccio Symphony Orchestra Fvg

UdineToday è in caricamento