menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto @Ansa/EPA

Foto @Ansa/EPA

Strage di balene in Tasmania, morti 380 esemplari

Nonostante i grandi sforzi per mettere in salvo le balene, molte di loro non ce l'hanno fatta e sono morte sulla spiaggia

Sono ben 380 le balene morte sulle spiagge della Tasmania. Nonostante il grande sforzo messo in atto per salvarle, la maggior parte dei cetacei che si era arenato negli ultimi giorni non ce l'ha fatta.

I soccorritori, ancora impegnati sul posto, hanno cercato di liberare le circa 500 balene. Come fa sapere Nic Deka, responsabile del servizio parchi e fauna della Tasmania, "Ne sono rimasti circa 30 ancora vivi, ma la buona notizia è che ne abbiamo salvati 50".

Si tratta dello spiaggiamento di massa più grande mai registrato in Tasmania.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, quasi 700 contagi e 26 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento