rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
La conferenza / Cormor / Via G. Stuparich, 1

I giovani e la scoperta della sessualità (su internet). I consigli dell'esperto

Venerdì 20 gennaio a Udine un incontro aperto al pubblico. Ospite d’eccezione Alberto Pellai, noto medico psicoterapeuta dell'età evolutiva e divulgatore di fama nazionale

La scoperta della sessualità nell’adolescenza. Ma anche il ruolo di internet e dei social media, complici di un radicale cambiamento nel modo in cui i giovani si interfacciano, apprendono e sperimentano la sessualità.

Il tema è quantomai di attualità e proprio per venire incontro alle domande di chi si occupa di educazione, dai genitori agli insegnanti, è stato organizzato a Udine un incontro, aperto a tutti, su “Educazione sessuale e nuove tecnologie: rischi ed opportunità”.

Ospite d'eccezione dell'appuntamento, che si terrà venerdì 20 gennaio alle 18 in sala SpazioVenezia di Via Stuparich1, sarà il noto medico psicoterapeuta dell’età evolutiva Alberto Pellai, conosciuto non solo per i diversi lavori di ricerca portati avanti con l’Università degli studi di Milano, ma anche per la sostanziosa attività divulgativa offerta nei più importanti media nazionali.
A moderare l’incontro Marco Bertoli, direttore del Dipartimento di salute mentale presso l’Azienda per l’Assistenza Sanitaria “Bassa Friulana-Isontina”.

L’appuntamento, a ingresso libero, si colloca all’interno del progetto “Crescendo”, realizzato dal Consorzio di Cooperative Sociali Il Mosaico in collaborazione con Asufc e il Convitto Salesiano San Luigi. Conta inoltre il sostegno di Sidef, Sindacato delle Famiglie di Udine.

«Siamo molto attenti ad intercettare precocemente i bisogni di un territorio e a rispondere ad essi con modalità spesso innovative – commenta Luca Fontana, presidente del Consorzio Il Mosaico –. Il benessere dei genitori, in questo senso, è un fattore determinante per prevenire potenziali situazioni di disagio dei giovani in condizioni di vulnerabilità».

Chi è Alberto Pellai

Alberto Pellai, medico psicoterapeuta dell'età evolutiva, lavora come ricercatore presso il Dipartimento di Scienze Bio-Mediche dell'Università degli Studi di Milano, dove è docente di Educazione Sanitaria e Prevenzione. Nel 2004 il Ministero della Salute gli ha conferito la Medaglia d'argento al merito in Sanità Pubblica. Dal 2005 al 2010 ha condotto su Radio 24 - con Nicoletta Carbone - il programma "Questa casa non è un albergo" dedicato alla relazione genitori e figli. Dal 2010 cura su Famiglia Cristiana la rubrica settimanale "Essere genitori", mentre dallo scorso settembre conduce assieme alla giornalista Emanuela Ambrosino “I giovani e noi”, un podcast targato SkyTG24.  È inoltre autore di numerosi libri tra cui: "Lasciatemi crescere in pace" (Erickson, 2013), "Tutto troppo presto. L'educazione sessuale dei nostri figli ai tempi di Internet" (De Agostini, 2015),"L'età dello tsunami" (De Agostini, 2017).

Per maggiori informazioni visitare la pagina https://www.consorzioilmosaico.org/crescendo/

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I giovani e la scoperta della sessualità (su internet). I consigli dell'esperto

UdineToday è in caricamento