Martedì, 15 Giugno 2021
social

Rosé, sei vini friulani premiati tra i migliori al mondo

Tre medaglie d'oro e tre d'argento per vini fermi e frizzanti, espressione perfetta delle bottiglie proposte dal Friuli Venezia Giulia, al Concours Mondial de Bruxelles

vino rosé

Sono sei i vini friulani premiati alla prima edizione “Vini rosé” del Concours Mondial de Bruxelles 2021. Con una degustazione alla cieca, i vini selezionati sono stati esaminati da una giuria selezionata composta da sommelier e giornalisti belgi o residenti in Belgio. Al Friuli Venezia Giulia sono state assegnate tre medaglie d’oro e tre d’argento per vini che rappresentano bene l’ampia espressione vitivinicola del nostro terroir.

I vincitori

Le medaglie d’oro comprendono due vini fermi, il Clâr de Lune Grave Rosato di Piera 1899, di San Quirino (PN) e il Rosad di Vigne del Malina di Remanzacco (UD) e un prosecco, il Joy Rosè Brut di Forchir di Camino al Tagliamento (UD). Mentre le medaglie d’argento sono state assegnate al Prosecco Rosè di Albino Armani Viticoltori nella sede di Sequals (PN), al Naonis Prosecco Rosè Spumante Extra Dry Millesimato di La Delizia di Casarsa (PN) e al Moscato Rosè di Forchir di Camino al Tagliamento (UD). 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rosé, sei vini friulani premiati tra i migliori al mondo

UdineToday è in caricamento