← Tutte le segnalazioni

Altro

Buon compleanno all'avvocato Gianni Giunchi

Via Caterina Percoto 14 · Centro

Buon compleanno avvocato! Un avvocato la cui correttezza e professionalità sono note a tutti ma che prima di tutto è un Uomo con la “U” maiuscola; un uomo con i valori veri per cui la parola data è un vincolo, un uomo che crede nelle persone con cui si rapporta con estrema educazione e nel massimo rispetto, un uomo che cede il passo alle donne compiendo gesti ormai scomparsi (apre la portiera della macchina sia in entrata che in uscita - ditemi chi lo fa al giorno d’oggi???-); un uomo fermo nelle sue decisioni ma sempre umile e pronto ad ascoltare anche chi non la pensa come lui; un uomo che non nega un aiuto o una parola di conforto, Chi lo incontra per la prima volta rimane colpito dalla semplicità con cui si pone e dalla disponibilità che manifesta, dalla professionalità e dall’attenzione con cui assume gli incarichi: nulla è lasciato al caso, tutto è curato nei minimi particolari per fornire la miglior difesa possibile al cliente che non deve mai sentirsi solo! Un padre amorevole verso i figli: Francesca e Clara (che esercitano insieme a lui la professione) e Massimiliano (che terminerà quest’anno il liceo linguistico). Un nonno (di Alessandro) affettuoso e disponibile fino a fare il babysitter cercando di “incastrare” gli appuntamenti e le scadenze in questo periodo di pandemia per aiutare i genitori alle prese con gli impegni lavorativi!!! L’avvocato Gianni si è laureato nel 1969 all’Università degli Studi di Trieste e dal maggio 1972 è iscritto all’Ordine degli Avvocati di Udine. Esperto di diritto del lavoro ha assistito e assiste importanti società sia a livello regionale che nazionale divenendo un punto fermo per gli organi amministrativi nelle decisioni riguardanti i rapporti con i dipendenti, le organizzazioni sindacali e gli istituti di previdenza. Componente di collegi arbitrali -alcuni da definirsi epocali-: le sue segretarie ricordano perfettamente i suoi lunghissimi, dettagliati e minuziosi verbali delle riunioni ancora quando tutto si scriveva a mano, sotto dettatura e ogni due ore c’era il “cambio” alla verbalizzazione! Ha ricoperto e ricopre cariche in collegi sindacali e in consigli di amministrazione di società leader nel Triveneto. L’integrità del professionista traspare prima di tutto nei rapporti con le sue dipendenti: segretarie storiche che l’hanno visto crescere e che lui ha visto crescere. Allo studio Giunchi ci sono sempre gli stessi volti, ci si sente come a casa ma con una regola basilare: il rispetto. Se c’è l’errore, questo è di tutti e non solo di una persona; se c’è bisogno di stringere i denti perché le scadenze incalzano si lavora di squadra e l’avvocato Gianni è il primo ad arrivare e l’ultimo ad uscire! Non è raro che le luci dello studio Giunchi si accendano alle 5.30 del mattino o si spengano dopo le 21, ma nessuno si è mai lamentato perché se c’è da correre si corre insieme incastrandosi per permettere a tutti di far fronte alle esigenze personali e professionali. L’avvocato Gianni prima di uscire dallo studio ringrazia sempre le sue segretarie e anche quando vorrebbe strozzarle (a dir la verità poche volte, perché è riuscito a creare un team niente male), il massimo che dice è “perbacco, proprio non ci siamo”. Di origini emiliane (i nonni paterni erano di Bologna) l’avvocato Gianni ha ereditato dal Friuli la riservatezza, il senso del dovere e lo spirito di sacrificio. Da qualche anno però le sue segretarie l’hanno convinto (è stato un percorso graduale), a non lavorare il sabato mattina e per lui è stato un boccone difficilissimo da digerire, tanto che per riuscirci gli hanno fissato ogni sabato mattina dalle 10.00 alle 12.00 due ore di tennis (che, con lo sci, è il suo sport preferito)! L’avv. Gianni è il baluardo dello studio. Lo è per Francesca e Clara che lo affiancano come colleghe in una professione dove lui ha segnato e continua a segnare la strada nel diritto del lavoro sostenendo l’apertura alla nuova generazione. Lo è per le sue segretarie che in lui non vedono solo il loro datore di lavoro, ma vedono una persona che le rispetta. Lo è per i clienti che trovano in lui le risposte a loro necessarie. Auguri dal Suo team avvocato.

Il team avvocati Giunchi

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
UdineToday è in caricamento