rotate-mobile
social

Un ristoratore udinese "boicotta" il contante e fa gli sconti a chi usa la carta

Nel mese di febbraio in tutte le sedi di Banshi, la catena locale di ristoranti di cucina giapponese, verrà applicato una riduzione percentuale sullo scontrino a chi farà un pagamento digitale

A febbraio chi si recherà a mangiare nei ristoranti Banshi o ordinerà per asporto i loro piatti di nigiri, maki o tartare e poi pagherà con bancomat o carta di credito avrà uno sconto.

I motivi di questa iniziativa

Secondo Bledar Zhutaj, amministratore del format di ristoranti di cucina giapponese in Friuli, “il denaro contante è sempre più vecchio ed è spesso utilizzato per scopi secondari che portano inevitabilmente danni ingenti alla nostra economia e soprattutto danneggiano il sistema lavoro che attualmente conosciamo, in quanto vi è una pressione fiscale tra le più alte d’Europa. Per questo intendiamo favorire il pagamento digitale offrendo uno sconto”. La seconda motivazione addotta dal ristoratore ha un cuore green: “Il pagamento digitale ha un impatto ambientale molto minore rispetto al pagamento in contanti. Tutto viaggia su circuiti bancari, facilmente consultabili dal proprio computer o dal proprio smartphone”. Per ultimo, secondo l’imprenditore: “il pagamento digitale ci aiuta ad avere un controllo meticoloso dei flussi di cassa. Questo ci permette di poter competere con altre realtà imprenditoriali, dove il metodo del pagamento digitale è ormai radicato.” E aggiunge. “Smentiamo anche il fattore commissioni bancarie o di altro tipo, che al giorno d'oggi sono davvero basse e le banche stesse applicano tassi molto vantaggiosi”. Alla fine, conclude “potrebbe sembrare una provocazione ma sarebbe bello, invece, che tutti i nostri colleghi riproponessero la nostra iniziativa. Perché se tutti restiamo uniti e abbiamo una visione condivisa del futuro, tutto sarà più facile”. 

banshi-5

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un ristoratore udinese "boicotta" il contante e fa gli sconti a chi usa la carta

UdineToday è in caricamento