social

Ragazzino di Udine selezionato per un game show in tv

Nicolò Casanova è tra i 12 concorrenti della seconda edizione di Boing Challenge condotto dalla web star Tommaso Cassissa. Ha sbaragliato circa 4 mila ragazzini che si erano iscritti ai provini

Tra i dodici concorrenti che si sfideranno ogni settimana a partire dal 18 ottobre in onda sul canale Boing, c'è anche Nicolò Casanova, dieci anni di Udine. Chiaccherone, spigliato e molto determinato, Nicolò ha mandato la sua candidatura per partecipare alla seconda edizione di Boing Challenge in totale autonomia, all’insaputa dei genitori. Grande la sorpresa quando è stato chiamato per provare a superare le selezioni per il game show che ha vinto anche il premio TV Moige per la stagione 2020-2021.

Il gioco

Tra le tante novità per la nuova edizione in un set nuovo e super, colorato perfetto per le scenografiche sfide. Boing Challenge, condotto dalla web star Tommaso Cassisi, vedrà coinvolti dodici giovani concorrenti provenienti da tutta Italia. In ogni puntata i ragazzi saranno impegnati in sfide che metteranno a prova le loro abilità fisiche e mentali. I concorrenti giocheranno sia singolarmente sia a coppie o persino a squadre. In finale arriveranno solo in quattro. Chi sarà il Challenge Master?  Il vincitore si porterà a casa l’ambito trofeo ma vincerà anche una crociera nel Mediterraneo insieme alla sua famiglia. Il programma andrà in onda dal 18 ottobre al 13 dicembre, ogni lunedì alle 19.50, su Boing canale 40 del digitale terrestre.

Il concorrente di Udine

Nel suo video di presentazione programmato sui social di Boing, Nicolò si definisce ... una canaglia (clicca qui per vedere il video). Scopriamo se è veramente così parlando con il padre Marco Casanova.

Che ragazzino è Nicolò?

Nicolò è molto spigliato, estroverso e molto divertente. Quest'anno frequenta la prima media al Bertoni a Udine. Nonostante dichiari di voler fare il calciatore, si è voluto iscrivere al corso di teatro dopo l'esperienza nel programma televisivo di Boing. 

Ma come è arrivato alle selezioni di Boing Challenge?

L'anno scorso non si è perso una puntata della prima edizione e diceva sempre di volerci andare anche lui. Verso le ultime settimane di messa in onda, sono apparsi gli annunci per i nuovi casting e Nicolò, senza dirci nulla, ha realizzato un video, scritto una lettera e fatto dei disegni pazzeschi per convincere la produzione a prenderlo. E poi ha spedito tutto. Quando ha confessato abbiamo minimizzato al cosa, pensando che non lo avrebbero mai chiamato. E invece a febbraio siamo stati contattati.

disegno-2

Poi cosa è successo?

Nicolò ha superato tutti gli step. Se mi ricordo bene ha fatto cinque provini online, con la produzione, il visual manager, etc. So che avevano ricevuto circa 4 mila candidature. Con grande sorpresa mio figlio è stato preso tra i dodici concorrenti.

concorrenti-2

Quando è stato registrato il programma?

Nicolò è stato un mese a Roma alloggiato in un residence con gli altri concorrenti. Avevano creato una bolla, noi genitori  eravamo presenti ma defilati. A tutti venivano fatti tamponi ogni due giorni. Ma per mio figlio è stata un'esperienza incredibile. Si è divertito moltissimo e si è trovato davvero a suo agio, non me l'aspettavo proprio.

Come è andata in generale? Si possono avere delle anticipazioni?

La produzione mi ha detto che è stato uno dei ragazzini più carismatici dell'intera edizione, posso solo dire che è andato molto avanti nella competizione, ma nulla di più. Ci hanno anche riferito che potrebbe essere richiamato per esperienze future. A mio figlio piacerebbe molto, ha realizzato un sogno nel cassetto partecipando a questo programma dove ha dovuto usare sia la testa che il corpo per superare le varie sfide.

Il ricordo più bello?

Dove veniva registrato il programma c'erano anche altre produzioni. Hanno potuto andare sul set della fiction Il Paradiso delle Signore, davvero una grande opportunità per vedere come funziona il dietro le quinte, Ma la cosa che l'ha colpito ancora di più è aver potuto incontrare Carlo Verdone che stava girando un film proprio là. Davvero un'esperienza unica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzino di Udine selezionato per un game show in tv

UdineToday è in caricamento