Zaino o tracolla? Pro e contro delle borse per la scuola

Valutare tutte le caratteristiche degli accessori necessari per contenere libri, iPad, eBook è utile per non accusare disturbi alla schiena che potrebbero sorgere nel corso del tempo

Zaino o tracolla? La scelta della borsa ideale per recarsi ogni giorno a scuola passa non solo dai gusti che a seconda delle mode del momento sposano questa o quella tendenza.

Valutare la comodità degli accessori necessari per trasportare ogni giorno il peso dei libri non è cosa da poco conto, soprattutto se si considera che a lungo andare potrebbero sorgere dei problemi alla schena niente affatto trascurabili.

Ecco allora una lista di elementi da tenere in considerazione per decidere di quale tipo di accessorio dotarsi per i prossimi mesi scolastici.

Zaino, pro e contro

Pro: studiato apposta per non creare danni alla schiena, il peso dei libri è ben distribuito lungo tutto la schiena. È sempre meglio preferire quello con lo schienale rigido e imbottito e con una suddivisione interna in diversi comparti, così da scaricare e organizzare meglio il peso. I nuovi modelli sono pensati anche con le rotelle, tipo trolley, così da poter, all'occorrenza, trascinarlo a terra.

Contro: non è proprio un capo alla moda, per cui per i più modaioli non è il massimo. Tutto sta nel bilanciare mode ed esigenze, senza però mai predere di vista l'aspetto della comodità. Il consiglio è di usarlo sempre quando i libri sono davvero tanti e pesanti. 

Tracolla, pro e contro

Pro. È sicuramente più alla moda delo zaino tradizionale e comoda quando si hanno pochi libri da portare oppure Ebook Reader e iPad. Contro: a lungo andare potrebbe creare mal di schiena e problemi di scoliosi, dato che il peso si concentra solo su un lato del corpo che si tende ad incurvare. Altrenarlo con lo zaino, dunque, resta il modo migliore per bilanciare tutte le esigenze quotidiane.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm e spostamenti verso i congiunti fuori regione: cosa succede dal 16 gennaio

  • Il Fvg è arancione: ecco tutte le regole in vigore da domenica 17

  • Verso la zona arancione: cosa cambia in Friuli Venezia Giulia e da quando

  • La "nuova era" finisce presto, stop alla produzione della birra friulana Dormisch

  • Coronavirus in Fvg, 20 vittime e 739 ricoveri: numeri drammatici

  • Casa completamente a fuoco in zona Udine Nord

Torna su
UdineToday è in caricamento