Il "Malignani" è campione d'Italia in progettazione

Il team dell'istituto tecnico udinese è composto da studenti di quarta e quinta

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Il Malignani di Udine vince ancora, aggiudicandosi il gradino più alto del podio nel concorso nazionale "It School Project" edizione 2019, prestigioso premio di progettazione indetto dal comitato normatore CEI. Il “Premio CEI – IT School Project” è un riconoscimento rivolto a tutti gli studenti del quarto e quinto anno degli Istituti Tecnici - Scuola secondaria di secondo grado, con indirizzo in Meccanica, Meccatronica ed Energia; Trasporti e Logistica; Elettronica ed Elettrotecnica; Informatica e Telecomunicazioni; Costruzioni, Ambiente e Territorio. Il gruppo vincitore - “Green Arturo 2K19” - è composto da un gruppo di sei allievi delle classi 4Elta e 5Elta.

Scopo del premio, alla sua seconda edizione, è favorire la cooperazione e la partecipazione tra gli studenti – futuri operatori del settore – attraverso la realizzazione di un progetto, legato a argomenti definiti ogni anno. A tale scopo viene premiato l’Istituto Tecnico che ha saputo meglio interpretare le tematiche proposte. Per l’anno 2019, gli Istituti scolastici interessati hanno affrontato il tema inerente alla Norma CEI 64-8 (7a Edizione), presentando un progetto che indichi i criteri di scelta di un impianto adeguato a una Smart Home classificata come Near Zero Energy Building (NZEB). Il progetto è stato sviluppato utilizzando software utilizzati dai professionisti del settore, tra i quali Relux Desktop (illuminazione e 3D), Cadelet e Solergo (progettazione fotovoltaica e planimetrie), e last but not least Iproject 6 per l’impiantistica ed eConfigure per la domotica KNX Schneider Electric. Compongono il team vincitore “Green Arturo 2K19” Samuele Sbuelz (4Elta), Nicola Bozzer, Christian Colussi, Davide Durì, Alessia Ricciardi, Daniele Trevisan (5Elta); hanno coordinato il progetto gli ingg. Stefano Comuzzi e Federico Valeri.

Torna su
UdineToday è in caricamento