Il Liceo Scientifico Paritario "Don Lorenzo Milani" verso una didattica 3.0

Il liceo di Udine presenta la propria idea di didattica inserita nel contesto della nuova era digitale

Il sempre più veloce sviluppo della tecnologia e della scienza portano a un sempre più veloce cambiamento del mondo che ci circonda e degli stili di vita. Non da meno è la scuola, ente per eccellenza per la formazione dei giovani ragazzi per aiutarli a entrare nel mondo del lavoro e nel mondo degli adulti.

La scuola tradizionale

L'evoluzione del mondo interessa quindi anche il sistema scolastico, che non può più soffermarsi su una didattica tradizionale caratterizzata da un approccio frontale, rispettoso delle gerarchie e fortemente orientato all’ascolto e alla comunicazione unidirezionale docente-discente. Anche i metodi di insegnamento non sono da meno, caratterizzati da dei modelli unici e standardizzati, validi per tutti gli studenti non tenendo in considerazione le diverse caratteristiche e inclinazioni dei giovani adulti. L'avvento dei nuovi media e del web 2.0 ha messo in luce un modello diverso, sovvertendo le logiche tradizionali, e facendo emergere la necessità di un approccio educativo innovativo, flessibile e multidisciplinare, che ponga l’allievo al centro del processo di apprendimento e che valorizzi le specificità del singolo, anziché tentare di uniformarle.

Il liceo udinese

Questi nuovi modelli educativi sono stati anticipati dall'attività di Don Lorenzo Milani, parroco di Barbiana, e dal suo messaggio "I Care" (Mi importa). Un messaggio che contiene un invito all’attenzione per il prossimo e all’empatia esorta a un cambio di prospettiva verso una didattica più inclusiva e partecipativa. All’opera e agli insegnamenti del parroco di Barbiana si ispira il Liceo Scientifico Paritario “Don Lorenzo Milani” di Udine: un progetto giovane e ambizioso, ma che in pochi mesi ha raggiunto traguardi notevoli. Secondo il dottor Roberto Ronutti, direttore del Centro Studi Excol, ente promotore del progetto, l’obiettivo di questo innovativo programma educativo è quello di costruire un ambiente stimolante e coinvolgente, nel quale ogni allievo possa esprimere al meglio le proprie potenzialità e ricevere un’educazione adeguata alle sue capacità e inclinazioni.

La struttura

Il Liceo “Don Lorenzo Milani” ospita gli allievi in una struttura moderna con aule multimediali e tutte le attività didattiche sono supportate da una tecnologia 3.0: tablet personale, lavagna interattiva multimediale, monitor touch 65”. Una tecnologia che, opportunamente utilizzata da insegnanti consapevoli e preparati, favorisce dinamiche di apprendimento partecipative e trasversali che valorizzano le capacità del singolo. Tutte le attività vengono accuratamente pianificate per favorire l’acquisizione da parte dello studente di un metodo di studio efficace, che lo aiuti a organizzare in maniera produttiva il proprio tempo e le proprie risorse. Sono, inoltre, previste attività di orientamento al mondo del lavoro, che tengono conto delle inclinazioni e delle attitudini personali di ciascun allievo.

Le materie di studio

Per quanto riguarda le materie poi, accanto a quelle del liceo scientifico tradizionale, vengono insegnati anche il diritto, l’economia, l’informatica e una seconda lingua straniera (tedesco) oltre all’inglese. Inoltre, l’orario curriculare comprende lezioni di metodo di studio, comunicazione efficace, cooperative learning e team building.

Visitare la scuola

Le giornate Open Day personalizzate, organizzate su misura da Excol, sono l’occasione per visitare la struttura e per approfondire tutti quegli aspetti che fanno del Liceo Scientifico Paritario “Don Lorenzo Milani” la scuola del futuro. Attraverso il sito web (www.liceodonmilani.it), è inoltre possibile prenotare una lezione di prova gratuita per testare in prima persona l’efficacia del metodo di insegnamento 3.0, oppure effettuare un test di orientamento in modo da valutare il percorso di studi più adatto alle potenzialità di ogni allievo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Schianto mortale nella Bassa, perde la vita un 26enne

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Via Roma, si attacca alla fondina di un poliziotto e cerca di prendergli la pistola

  • È friulano il miglior tiramisù d'Europa

  • Più di 5mila i truffati dalle manutenzioni antincendio

Torna su
UdineToday è in caricamento