rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Anno scolastico 2023-2024

E' tempo di iscrizioni a scuola: come, chi ed entro quando fare domanda

Aperte dal 9 gennaio scorso le procedure per l'iscrizione dei propri figli a tutte le classi prime di tutte le scuole. Le domande, ad eccezione della scuola dell'infanzia, andranno presentate esclusivamente online. Ecco come fare

Molte famiglie udinesi ci hanno già pensato, ma come ogni anno, ci sono sempre gli irriducibili che aspettano l'ultimo minuto. Attenzione, però, perché non manca ancora molto per iscrivere i propri figli e le proprie figlie alle prime classi delle scuole di ogni ordine grado. Il termine ultimo per farlo, infatti, scade il 30 gennaio, dopo essersi aperto ufficialmente il 9 di questo mese.

Entro quando iscriversi

Le iscrizioni per l'anno scolastico 2023-2024 dovranno essere inoltrate obbligatoriamente online attraverso il sito del Miur (questo il sito) entro e non oltre le ore 20 del 30 gennaio 2023.

L'abilitazione

Prima di procedere all'iscrizione vera e propria sarà necessario abilitarsi sul portale del Ministero dell'Istruzione. Per accedere al servizio è necessario utilizzare una delle seguenti identità digitali: SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CIE (Carta di identità elettronica), eIDAS (electronic IDentification Authentication and Signature) e richiedere l’abilitazione. L’abilitazione deve essere effettuata dal genitore o da chi esercita la responsabilità genitoriale.

L'iscrizione

Una volta effettuata l'abilitazione al portale, si potrà procedere con l'iscrizione vera e propria dei propri figli e/o delle proprie figlie. La domanda, di facile compilazione anche grazie a un utile “video vademecum” presente sullo stesso sito del Ministero, si articola in quattro sezioni.

  • Gli alunni e le alunne: la prima è dedicata ai dati anagrafici e di residenza degli alunni e delle alunne.
  • La famiglia: la seconda è rivolta ai dati della famiglia e dove verranno confermate o integrate alcune informazioni come recapiti, residenza e domicili di chi presenta la domanda. In questa sezione, inoltre, verranno richieste le preferenze sulla scelta dell'insegnamento della religione cattolica e sui dati relativi ad eventuali disabilità dell'alunno o dell'alunna.
  • La scuola: la terza sezione riguarda i dati della scuola. Qui andranno espresse le preferenze, in ordine di priorità, su dove iscrivere i propri figli e le proprie figlie. C'è la possibilità di inserire massimo tre preferenze che verranno “scalate” nel caso non ci siano più posti disponibili in una scuola. Verrà richiesto il codice identificativo delle scuole prescelte (che si può ricavare o dal sito della scuola stessa, o anche da un elenco presente al momento dell'iscrizione). Sarà necessario, anche se non obbligatorio, infine, inserire il codice meccanografico della scuola di provenienza.
  • L'invio: l'ultima sezione è relativa all'invio della domanda. Il consiglio è di verificare prima l'anteprima della domanda stessa per controllare l'esattezza di tutti i dati inseriti perché dal momento dell'invio non sarà più possibile correggerla se non annullando la domanda e ripresentandone una nuova. Il sistema “Iscrizioni online” avviserà le famiglie in tempo reale, a mezzo posta elettronica e tramite l’App IO, dell’avvenuta registrazione e consentirà di seguire l’iter della domanda di iscrizione.

Chi deve fare l'iscrizione

A presentare domanda di iscrizione devono essere i genitori (o coloro che esercitano resaponsabilità genitoriale) di tutti gli alunni e di tutte le alunne che frequenteranno nell'anno scolastico 2023-2024 tutte le classi prime di tutte le scuole statali primarie e secondarie di primo e secondo grado.

La domanda resta cartacea, quindi non online ma direttamente nelle segreterie scolastiche, per la scuola dell’infanzia.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' tempo di iscrizioni a scuola: come, chi ed entro quando fare domanda

UdineToday è in caricamento