Venerdì, 22 Ottobre 2021
Salute

Vaccini, via al piano per le persone vulnerabili e per chi è tra i 79 e i 75 anni

Riccardi: "Qualora le dosi di vaccino disponibili lo permettano – ha precisato Riccardi – la vaccinazione, con successiva comunicazione, sarà estesa anche alle classi di età successive"

"Da oggi può partire la nuova fase vaccinale che prevede l'utilizzo di AstraZeneca per le categorie delle fasce dai 79 ai 75 anni e il piano Pfizer per i vulnerabili. Da domani saranno aperte le agende per la prenotazione" per entrambe le categorie. Lo ha detto il vicepresidente del Friuli Venezia Giulia, con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, intervenendo in aula del consiglio regionale. Da domani, mercoledì 24 marzo, alcune categorie di vulnerabili e le persone in età compresa tra 75 e 79 anni  potranno prenotare la vaccinazione attraverso i Cup delle aziende sanitarie e delle farmacie e i call center. "Qualora le dosi di vaccino disponibili lo permettano – ha precisato Riccardi – la vaccinazione, con successiva comunicazione, sarà estesa anche alle classi di età successive". L'Azienda sanitaria universitaria giuliano isontina, ha aggiunto Riccardi, comincerà le vaccinazioni ai vulnerabili e ai 79–75enni giovedì; l'azienda sanitaria Friuli occidentale inizierà le inoculazioni con AstraZeneca giovedì, con Pfizer lunedì 29 marzo. "L'azienda sanitaria universitaria Friuli centrale inizierà già domani con AstraZeneca e vulnerabili", ha specificato. Su presunti ritardi del piano vaccinale Riccardi ha chiarito che "i dati parlano chiaro, nessun ritardo nella campagna vaccinale in Friuli Venezia Giulia. Nei nostri frigoriferi abbiamo conservato circa 164mila dosi e ne abbiamo somministrate 152mila. Tenuto conto dell'accantonamento previsto, cosa avremmo dovuto, vaccinare di più? Inoltre le persone fragili non possono essere vaccinate con AstraZeneca, per questo solo adesso, con l'avvenuta conferma del prossimo arrivo delle dosi di Pfizer, sarà possibile immunizzare questa categoria".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini, via al piano per le persone vulnerabili e per chi è tra i 79 e i 75 anni

UdineToday è in caricamento