Sereni Orizzonti porta lo yoga nella residenza di Pasian di Prato

Oltre alle diverse attività quotidiane della struttura "Paolino Zucchini", a settembre si aggiungeranno dei corsi di yoga per gli ospiti della struttura

La residenza Sereni Orizzonti "Paolino Zucchini" di Pasian di Prato da settembre proporrà ai suoi ospiti, oltre alle diverse attività quotidiane, anche dei corsi di yoga.

La disciplina

Lo yoga è una disciplina millenaria che, attraverso degli esercizi mirati, aiuta il miglioramento generale delle condizioni fisiche dell'individuo. Combinando movimenti lenti con un’attenzione particolare al respiro, è un'attività ottima per il corpo e per la mente. I benefici di questa disciplina mirata al benessere, sono diversi. Allevia i dolori derivanti da patologie croniche, come osteoporosi e artrite, consente di agire sull'incurvamento della schiena e la combinazione di esercizi lenti, la concentrazione sul respiro e la musica rilassante, incidono in modo positivo sulla pressione. Inoltre, lo yoga aiuta a regolarizzare il sonno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli incontri

I corsi di yoga inizieranno nella seconda settimana di settembre e saranno coordinati da un'insegnante qualificata. Il corso è stato ideato per tutti gli ospiti di Pasian di Prato, ma sarà aperto anche ad amici, parenti e a tutti quei concittadini che quotidianamente si impegnano nel volontariato all’interno della struttura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 10 luoghi particolari per scoprire una Udine insolita, poco conosciuta e bellissima

  • Il miglior frico del Friuli è in un bar della montagna

  • Selvaggia Lucarelli contro il meccanico anti migranti di Plaino

  • Incidente mortale sulla strada Ferrata, tra Varmo e Morsano

  • Ex Cavarzerani, Fedriga: "Cacciateli subito". Si pensa a nuove aree di accoglienza

  • A Trieste "rischio" riammissioni in Slovenia, ecco perché i migranti arrivano a Udine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento