rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
allerta sanitaria

Vaiolo delle scimmie: primo caso ai confini con il Fvg

Le autorità sanitarie slovene confermano il primo caso di vaiolo delle scimmie su un paziente di rientro dalle isole Canarie

Stamattina la notizia: le autorità slovene hanno confermato il primo caso di vaiolo delle scimmie, per la precisione su un paziente tornato dalle isole Canarie che si trova, al momento, in buone condizioni. Gli epidemiologi sono al lavoro per ricostruire i contatti e così provare a limitare la diffusione del virus in Slovenia. La richiesta della autorità sanitarie è prestare attenzione ai sintomi: eruzioni cutanee genitali e febbre in primis. Nel frattempo si lavora sui vaccini: sarebbero due quelli utilizzabili contro il vaiolo delle scimmie, uno è prodotto dalla Emergent BioSolution, un'azienda americana, il secondo dalla dell'europea Bavarian Nordic, con sede in Danimarca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaiolo delle scimmie: primo caso ai confini con il Fvg

UdineToday è in caricamento