rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
zecche

Vaccinazione contro l’encefalite da zecca: nuove date

La meningoencefalite da zecca è una malattia virale che può colpire il sistema nervoso e avere un decorso serio e potenzialmente grave

Nuove date per la vaccinazione contro l'encefalite da zecca: si tratta del 6 e 14 maggio presso l’Ente Fiera di Martignacco. L'Azienda Sanitaria Universitaria Friuli Centrale ha messo a disposizione due giornate dedicate alla vaccinazione contro l'encefalite da zecca o TBE (Tick Borne Encephalitis). La vaccinazione si effettua solo previo appuntamento telefonando al numero 0434223522.

La malattia

La meningoencefalite da zecca (TBE) è una malattia di natura virale che può colpire il sistema nervoso centrale e/o periferico. Questa malattia può avere un decorso serio e potenzialmente grave. Solitamente l’esordio è simile a quello dell’influenza: compaiono febbre, mal di testa e dolori muscolari a distanza di 7-14 giorni dal morso di zecca. Nel 20-30% dei casi, dopo alcune settimane di miglioramento può ricomparire febbre molto elevata, mal di testa, dolore alla schiena, perdita di sensibilità e paralisi agli arti, confusione mentale. Le manifestazioni più gravi rendono necessario il ricovero in ospedale e richiedono una lunga convalescenza. In taluni casi la malattia può avere conseguenze permanenti e invalidanti.

La vaccinazione

Poiché non esiste una cura per la TBE, il miglior modo per prevenirla è la vaccinazione. Il ciclo vaccinale primario è di tre dosi: la seconda dose deve essere effettuata 1-3 mesi dopo la prima, mentre la terza dose deve essere effettuata 5-12 mesi dalla seconda. La prima dose di richiamo deve essere somministrata 3 anni dopo la terza dose. La vaccinazione è gratuita per tutti i residenti in Regione Friuli Venezia Giulia e per i soggetti professionalmente esposti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccinazione contro l’encefalite da zecca: nuove date

UdineToday è in caricamento