Giovedì, 18 Luglio 2024
Ristoranti Centro / Via Cesare Battisti, 19

Il re degli hamburger friulani apre a Udine

Un nuovo locale con birre selezionate e una proposta culinaria a chilometro 0. Un format, creato da Francesco Dalle Crode, presente anche a Lignano, Pordenone e Latisana

Novità in centro a Udine: apre, dal 4 novembre, un nuovo locale: il King Pub, in via Cesare Battisti. Un nome non nuovo alle orecchie degli udinesi che frequentano Lignano, dove è nata la prima di una serie di hamburgherie, create dal titolare Francesco Dalle Crode. La proposta è semplice: birre selezionate e cucina di ottima qualità, a chilometro 0. "Volevo proporre un tipo di birreria completamente nuovo, dove l'attenzione non fosse solo concentrata sulla proposta alcolica ma anche su cibo buono e genuino -  ci racconta Francesco Dalle Crode, titolare di questo locale e degli altri tre che si trovano a Lignano, Latisana e Pordenone.

WhatsApp Image 2021-11-01 at 13.31.35-4

Il locale

Il King Pub Udine si trova al civico 19 di  via Cesare Battisti. Disposto su due livelli, ha una capienza di 80 persone. Un locale che sicuramente farà felici gli appassionati di calcio grazie ai cinque maxi schermi installati all'interno sui quali si potranno vedere tutte le partite di serie A e di serie B.  

WhatsApp Image 2021-11-01 at 13.29.30-2

Cibo e birra

Circa l'80 per cento dei prodotti sono a km 0: la carne di manzo degli hamburger è di provenienza locale e lavorata nella sede di Lignano, il pane è fatto in modo artigianale e la scelta dei salumi va dal crudo di San Daniele allo speck di Sauris. "Cerchiamo di rimanere fedeli ai gusti friulani e dei nostri cugini veneti, con un giusto pizzico di rivisitazione - ci dice Francesco -. Abbiamo ideato panini basati su ingredienti freschi e locali: la nostra regola fondamentale è utilizzarli cucinandoli alla perfezione e senza stravolgerne il loro naturale sapore".  Otto le birre alla spina disponibili nel pub tra cui la King non filtrata, un prodotto creato direttamente dallo staff del pub durante il periodo del lockdown. Per le birre in bottiglia artigianali si spazia tra Sauris e Forni di Sopra, fino ad arrivare a Treviso con la birra di Ivano Borsato, mastro birraio. Il titolare afferma: "La nostra cucina è un misto di artigianalità e innovazione. Facciamo parte di Io sono Friuli Venezia Giulia, il marchio che garantisce l’origine di un prodotto della filiera agroalimentare regionale".  E conclude: "Ho scelto di aprire ad Udine perché è una città meravigliosa che sono sicuro mi darà grandi soddisfazioni. Avevo tanti clienti udinesi che frequentano il locale di Lignano che mi chiedevano di farne uno a Udine. Eccoci qua, ci siamo riusciti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il re degli hamburger friulani apre a Udine
UdineToday è in caricamento