rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Politica

Bini sulle aperture domenicali: «Abbiamo l'obbligo di rivitalizzare le piccole attività»

L'assessore alle attività produttive è intervenuto sulle aperture domenicali e sulla tutela dei lavoratori

Le aperture domenicali accendono la polemica a livello italiano e Sergio Bini, assessore regionale alle attività produttive, dice la sua, insistendo su un settore che — con un tipo di regolamentazione differente — potrebbe essere favorito, quello  della piccola distribuzione.

Duplice scopo

«L’obbligo che abbiamo — sottolinea Bini — è quello di rivitalizzare il commercio, le piccole attività e le botteghe, perché sono un valore aggiunto importantissimo per il nostro paese. Dietro a questo c’è un duplice scopo: sia sostenere l’economia che ripopolare i centri dei nostri paesi, messi in difficoltà con l’espandersi dei grandi gruppi».

Lavoratori

«Tutelare i lavoratori»: per Bini è questa un’altra grande tematica. «Credetemi esiste la regolamentazione, c’è la turnazione, i cinque su sette, c’è tutto. L’importante è il rispetto delle regole, perché i contratti nazionali ci sono già».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bini sulle aperture domenicali: «Abbiamo l'obbligo di rivitalizzare le piccole attività»

UdineToday è in caricamento