menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuola, Honsell indica a Renzi due istituti da recuperare

Il sindaco di Udine ha inviato a Palazzo Chigi una richiesta di nuovi spazi finanziari per l'edilizia scolastica, segnalando la scuola 'Fruch' e la secondaria di primo grado 'Ellero'

Il sindaco di Udine, Furio Honsell, ha inviato alla presidenza del Consiglio dei ministri, da parte dell’amministrazione comunale, una richiesta di nuovi spazi finanziari per l’edilizia scolastica.
“Abbiamo risposto all’invito del presidente Renzi – spiega Honsell –, che chiedeva ai sindaci di segnalare gli edifici scolastici per i quali sono necessari interventi di recupero”.

In città sono due le scuole indicate dal Comune di Udine, entrambe opere già approvate e affidate, ma sospese per i vincoli imposti dal patto di stabilità. Si tratta della scuola primaria Fruch, per la quale sono previsti lavori di ampliamento e ristrutturazione per complessivi 1 milione 250 mila euro, e della scuola secondaria di primo grado Ellero, per la quale è stato stanziato un importo pari a 1 milione 938 mila euro per la realizzazione di opere di ristrutturazione, adeguamento strutturale e normativo.


“Se si aprissero nuovi spazi finanziari sull’edilizia scolastica – precisa il primo cittadino – potremmo stabilire un nuovo crono programma di interventi. In questa pianificazione potrebbe rientrare anche la realizzazione di una nuova scuola materna dove in questo momento vengono segnalate carenze di posti. Si tratterà di individuare il terreno su cui realizzare l’opera”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

Covid, oggi in regione 336 positivi e 29 vittime

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento