menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tanzi: l'IVA indebitamente versata per la TIA venga sgravata dal'IMU

Il vice coordinatore vicario cittadino del PdL interviene nuovamente sulla questione tassa rifiuti e sull'IVA pagata in proposito. Sabato mattina dà appuntamento in piazzetta Belloni

"Lo Stato non sia patrigno nei confronti dei cittadini. Se da un lato si è pronti a colpire i contribuenti quando commettono degli errori nel pagare le imposte, così lo Stato quando incamera danaro non dovuto deve restituirlo".

Vincenzo Tanzi, vice coordinatore vicario del PdL cittadino torna su un argomento che gli sta a cuore il rimborso dell'IVA indebitamente pagata sulla tassa immondizie.

Sull'argomento precisa che "la questione del rimborso dell'iva indebitamente pagata sulla tassa rifiuti, non è una battaglia ideologica, ma una campagna civile e di correttezza nei confronti dei cittadini".

Forte della sentenza della Corte di Cassazione che stabilisce che l’IVA non andava pagata aggiunge "suggeriamo ai cittadini di presentare lo stesso il ricorso alla Net, azienda che ha erogato il servizio, e al Comune per bloccare quantomeno i termini di prescrizione".

Prosegue Tanzi "ciò non toglie che l’amministrazione comunale e la Net nel farsi parte dirigente, organizzino una task force per ricevere i ricorsi e per quantificare il dovuto. Appurato che a distanza di anni l’iva è stata versata all’erario, per riaverla rivolgiamo un accorato appello ai parlamentari friulani. Siano promotori da subito di un emendamento in Parlamento sul decreto legge sul fisco, (senza aspettare i rimborsi sul 730 o in bolletta, tra l'altro soluzioni ancora non affrontate), che autorizzi i Comuni a sgravare per il 2012 dalla nuova imposta sulla casa l’Imu, la somma che ogni cittadino dovrebbe riavere indietro ottenendo così una compensazione seppur in parte tra il dare e l'avere".

"Tale indicazioni – conclude – saranno spiegate ai cittadini, sabato 21 dalle 16.00 alle 19.00 in piazzetta Belloni dove è allestito un banchetto per la distribuzione dei moduli".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento