menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riccardi, «necessaria un'alleanza con il Veneto»

Il consigliere regionale sostiene che «i nostri avversari non sono i veneti o i lombardi, ma una tecnocrazia romana che vuole impossessarsi di leve strategiche che oggi stanno ancora nelle disponibilità delle Regioni»

Riccardo Riccardi, capogruppo di Forza Italia, nel corso del suo intervento durante i lavori del Consiglio Regionale, che ha approvato una mozione per esprimere contrarietà a qualsiasi ipotesi di macroregione del nord est, ha evidenziato «la necessità di un’alleanza con il Veneto, per aumentare i poteri delle regioni ordinarie e non ridurre l’autonomia delle speciali. Va evitata una guerra tra poveri – ha spiegato Riccardi - ed è rilevante ciò che è accaduto con il rinvio al Senato del passaggio di Sappada al Fvg. Il Pd deve fare chiarezza e Serracchiani esercitare il suo peso politico affinché la volontà popolare venga rispettata. Alimentare tensioni tra Stato e Regioni, tra “ordinarie” e “speciali” fino ad un contrasto tra “speciali” diverse non fa altro che fare il gioco di altri. Pensiamo piuttosto ad una grande alleanza che ponga al paese la questione settentrionale, sapendo poi che nella revisione del nostro Statuto bisogna intervenire sul tema dei rapporti finanziari».
 
L’ESEMPIO DELLE BCC. Il capogruppo ha poi aggiunto: «Facciamo tesoro di ciò che è accaduto recentemente sulla questione delle Banche di Credito Cooperativo, dove il Trentino Alto Adige ha ottenuto delle tutele ad hoc. Il Friuli Venezia Giulia è rimasto a bocca asciutta e francamente mi sembra che questo sia un dato importante».

 
LA TIPOLOGIA DI ACCORDO.
«Con il Veneto bisogna fare un accordo istituzionale contrastando il disegno “centralistico” che vuole svuotare i poteri di autogoverno locale per avviare una stagione romanocentrica. I nostri avversari non sono i veneti o i lombardi, ma una tecnocrazia romana che vuole impossessarsi di leve strategiche che oggi stanno ancora nelle disponibilità delle Region ha concluso Riccardi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento