Revisione dei parametri, Fedriga: "Decisione anche di carattere politico"

La Conferenza delle Regioni avalla la proposta del presidente del Friuli Venezia Giulia. Spitaleri: "Non è cosi che si risponde all’appello del presidente della Repubblica"

Massimiliano Fedriga

"La proposta di Regione Friuli Venezia Giulia di revisione dei parametri e di modifica del processo decisionale è stata accolta dalla Conferenza delle Regioni. Il nostro obiettivo è quello di avere a disposizione dei parametri immediatamente disponibili da parte delle Regioni, che devono essere il frutto di un confronto con la parte tecnico scientifica sia a livello nazionale che regionale. Confronto che deve essere da supporto per la decisione finale che non può che essere di carattere politico". Il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, ha commentato così la decisione presa ieri mattina a seguito del confronto tra le Regioni italiane, riunite in videoconferenza per discutere delle scelte che determinano il passaggio in una o nell'altra fascia di rischio. "Chiediamo un passo in avanti in termini di responsabilizzazione sia da parte del Governo che delle Regioni al fine – sottolinea Fedriga – di compiere le scelte migliori per combattere la pandemia e tutelare la massimo la salute dei cittadini".

"Il presidente Mattarella sollecita tutti a rendersi conto della gravità della pandemia. La Conferenza delle Regioni, con toni equilibrati, chiede una doverosa interlocuzione con il Governo. Alla luce dei dati di queste ore, nessuno parla di alleggerire presidi contro il Covid19, salvo qualche improvvido Presidente di Regione. Ma non è cosi che si risponde all’appello del presidente della Repubblica: non è chiedendo di superare la scienza con valutazioni 'politiche' che si combatte la pandemia, né lanciando il messaggio che ci sia un 'cattivo' che vuole punire imprese o cittadini e un 'buono' che li difende. In questo momento, si vede chi pensa al futuro della comunità e chi è invece solo preoccupato del consenso proprio o della propria parte". Lo afferma il componente della commissione Paritetica Stato-Regione Fvg Salvatore Spitaleri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto lungo la strada regionale: perde la vita una donna

  • Mille ordini a settimana: nessuno ferma più i friulani del delivery esotico

  • L'omino Michelin sorride ai ristoranti friulani, ecco le stelle 2021 della famosa Guida

  • Lutto nel mondo della politica, addio ad Andrea Simone Lerussi

  • Vaccino anti Covid-19, ecco il piano del Friuli Venezia Giulia

  • Dati in miglioramento: oggi la decisione del governo sul nuovo colore del Fvg

Torna su
UdineToday è in caricamento