La Regione valuta di risolvere i contratti con le agenzie di rating

Tutto questo alla luce delle ultime inchieste riguardanti le agenzie americane e della possibilità che venga creata ad hoc un'agenzia europea, purchè non ci siano conseguenze legali

ll Friuli Venezia Giulia, dopo la decisione presa ieri dal presidente Renzo Tondo,  valuterà l'opportunità di risolvere il contratto con le agenzie di rating.

Su indicazione del presidente e dell'assessore alle Finanze, Sandra Savino e' stato dato mandato agli uffici di approfondire questa possibilità, purchè la cosa non abbia delle conseguenze per la Regione.

La decisione e' maturata alla luce dell'indagine nei confronti di Standard & Poor's, ma anche dalla prospettiva che possa nascere un'agenzia di rating in Europa

L'agenzia americana è stata messa sotto accusa dalla Procura di Trani per market abuse ed insider trading. Ci si trova di fronte alla prima fattispecie quando gli investitori subiscono, direttamente o indirettamente, conseguenze sfavorevoli dal comportamento di altri soggetti che abbiano approfittato di informazioni confidenziali, falsato il meccanismo di determinazione dei prezzi degli strumenti finanziari o divulgato informazioni false o ingannevoli.

Nel secondo caso si parla invece di sfruttamento di informazioni privilegiate riguardanti strumenti finanziari ed idonee, se rese pubbliche, ad influenzarne sensibilmente il prezzo  da parte di chi sia in possesso delle stesse informazioni in ragione della sua qualità di membro di organi di amministrazione, direzione e controllo dell’emittente, della partecipazione al capitale dell’emittente, ovvero dell’esercizio di una attività lavorativa, di una professione o di una funzione, anche pubblica, o di un ufficio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Taylor Mega fa il dito medio alla Polizia, cacciata in diretta da Canale 5

  • Pianista prodigio friulana a 10 anni rappresenterà l'Italia ad Amburgo

  • Decine di chili di pesce e carne scaduti al ristorante e serviti ai clienti

  • AAA Gestore di rifugio montano cercasi

  • Addio al dottor Sacco, per anni un riferimento del reparto di oncologia

  • A Udine Rc auto più basse del 7%: il record va a una donna che guida una Yaris

Torna su
UdineToday è in caricamento