menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bocciata la fusione dei Comuni di Aquileia e Terzo di Aquileia

Alla urne i cittadini dei due Comuni chiamati al Referendum consultivo hanno espresso parere negativo

No alla costituzione di due nuovi Comuni, Aquileia mediante la fusione dei Comuni di Aquileia e Terzo di Aquileia e Villa Raveo mediante la fusione dei Comuni di Raveo e Villa Santina.

È questo l'esito del referendum consultivo che ha visto tre Comuni su quattro esprimere parere contrario alle rispettive fusioni ad eccezione del Comune di Raveo, il cui voto positivo non porterà comunque alla costituzione del nuovo Comune dato che l'esito del referendum è favorevole solo quando il sì alla fusione raggiunge la maggioranza dei voti validi, complessivamente espressi, nei due Enti coinvolti.  

Nel dettaglio, nel Comune di Aquileia è prevalso il no con il 70,60 per cento (1244 voti) mentre il sì ha raggiunto il 29,40 per cento (518 voti). Nel Comune di Terzo di Aquileia i sì sono stati 580 (37,69 per cento) e i no 959 (62,31 per cento). La fusione è stata bocciata con 2203 voti nei due Comuni pari al 66,74 per cento contro i 1098 voti a favore (33,26 per cento) su un totale di 3341 voti validi, 29 schede bianche e 11 nulle.

Cattura-30-20

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Chi può prenotare il vaccino? L'elenco completo delle categorie

Attualità

Tutti a vaccinarsi, mega coda in Fiera a Udine

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento