Martedì, 21 Settembre 2021
Politica

Obbligo vaccinale: il sì di Fedriga per alcune categorie di lavoratori

Il governatore del Fvg Massimiliano Fedriga ha aperto alla possibilità dell'obbligo del vaccino per alcune categorie di lavoratori. Spitaleri: "necessaria più chiarezza"

Anche in regione si continua a discutere sull'obbligo vaccinale e del Green pass. Il dibattito si concentra soprattutto sulle posizioni della Giunta Fedriga, rispetto alle esternazioni del leader della Lega, partito di cui fa parte anche il governatore Fedriga, Matteo Salvini, che si è dichiarato contrario all'obbligo. 

"Avevamo chiesto parole di chiarezza al presidente Fedriga sul vaccino e greenpass e con molti sforzi ha concesso di essere 'disponibile a ragionare' sull'obbligo per alcune categorie, cioè su quel che già esiste o si farà comunque. Presidente Fedriga, può fare di più, senza esser costretto ad acrobazie verbali per far coincidere la posizione di Salvini con il buon senso e con il premier Draghi", ha affermato il membro della commissione Paritetica Stato-Fvg, Salvatore Spitaleri, del Pd, commentando le parole del presidente della Regione Massimiliano Fedriga, sull'obbligo vaccinale.
"Comunque, anche se non è ancora un via libera totale, è importante fare passi avanti. Adesso via la questione vaccini dalla campagna elettorale e tutti al lavoro per togliere il FVG dal fondo della classifica sulle persone vaccinate. È preoccupante che tra personale sanitario e sociosanitario possano ripartire bolle di pandemia", conclude Spitaleri.

Le parole di Fedriga

Il governatore del Fvg Massimiliano Fedriga ha aperto alla possibilità dell'obbligo del vaccino per alcune categorie di lavoratori. Le sue parole a margine del Festival del giornalismo 'Link' in corso a Trieste. Per il presidente della giunta regionale si tratta di prevedere l'obbligo vaccinale "per specifiche categorie". Per Fedriga la necessità è condividere i ragionamenti con i cittadini e se nei giorni scorsi è stato redatto un documento condiviso tra "i governatori della Lega e il segretario Matteo Salvini" dal quale emerge l'importanza del vaccino. Anche se le posizioni dello stesso Salvini, ovvero la contrarietà all'obbligo, sono ormai note.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Obbligo vaccinale: il sì di Fedriga per alcune categorie di lavoratori

UdineToday è in caricamento