Politica

Nessuna incompatibilità tra Fogolâr civic ed Europa Aquileiensis: Travain confermato

Scongiurate le dimissioni del leader storico “fogolarcivista” salutato da un fragoroso applauso dei sodali

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Giovedì 25 gennaio 2018, al Caffè Contarena, a Udine, si è tenuta un'assemblea “storica” del Movimento Civico Culturale Alpino-Adriatico "Fogolâr Civic". Tale movimento, oramai trentennale, promotore di cultura civica radicata nel territorio, si è sempre distinto, sotto la guida del suo promotore, l'intellettuale udinese Alberto Travain, per fiera indipendenza dal mondo della politica e dei partiti. “È stato sinora e resta inammisssibile che il Fogolâr Civic debba appoggiarsi a una forza politica oppura da questa prendere ordini; nulla osta invece che una forza del genere si costituisca per sostenere e per sviluppare in campo politico-amministrativo gli intendimenti del Fogolâr Civic, ciò soprattutto se questa è guidata dal presidente del Fogolâr stesso, eventuale garante massimo di 'ortodossia' dell'azione politica”. Così, il presidente del Fogolâr Civic, prof. Alberto Travain, che ,in un accorato e persuasivo discorso all'assemblea dei sodali, ha quindi dichiarato, accolto da unanime riconoscimento, la non incompatibilità tra la propria storica funzione di guida del Movimento culturale civista e la sua recente assunzione del mandato di coordinatore del nuovo partito euroregionalista friulano “Europa Aquileiensis”, nato da una costola per l'appunto dello stesso Fogolâr Civic ed applicante al campo politico-amministrativo le medesime prospettive ideali. “Incompatibile sarebbe,invece, un personale impegno politico a sostegno di posizioni contrarie a quelle storiche del Fogolâr. Nulla di tutto questo all'orizzonte!” ha rimarcato soddisfatto Travain travolto da fragoroso applauso alle parole “Per queste ragioni, non mi dimetto e risaldo il mio impegno alla guida del Fogolâr Civic, tutt'altro che incompatibile con il partito Europa Aquileiensis, di cui è accreditata matrice culturale!”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nessuna incompatibilità tra Fogolâr civic ed Europa Aquileiensis: Travain confermato

UdineToday è in caricamento