rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Politica

Migliaia di euro per le "ecofeste", via alle domande di contributo

L'assessore Fabio Scoccimarro ha annunciato l'apertura della finestra temporale utile dal 1 al 15 febbraio

"Lo sport ha una grande capacità di trasmissione di valori e al pari delle feste organizzate dalle associazioni senza scopro di lucro, le quali coinvolgono una grande quantità di persone di tutte le età, è un veicolo perfetto per portare avanti i concetti della sostenibilità ambientale. Per questi motivi anche nel 2022 la Regione è pronta a erogare oltre 500mila euro di contributi per eventi sportivi e feste 'eco'". L'assessore regionale alla Difesa dell'Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile Fabio Scoccimarro ha annunciato l'apertura della finestra temporale dal 1 al 15 febbraio per richiedere i contributi per la realizzazione di iniziative ecosostenibili da parte di associazioni senza scopo di lucro (per le 'eco feste') e alle società sportive professionistiche (imprese) e alle società e associazioni sportive dilettantistiche con sede operativa sul territorio regionale (per il cosiddetto 'tifo pulito').

"Nonostante la pandemia, nel 2021 la Regione ha erogato 88.879 ero per 34 organizzatori di 'eco feste' (23 nell'ex provincia di Udine, 4 Trieste e 3 Gorizia e Pordenone) – ha illustrato l'assessore –. Quanto allo sport, solo una società professionistica, l'Udinese Calcio, ha fatto richiesta del contributo per 12.600 euro, mentre 12 asd hanno ricevuto 69.243 euro (5 nell'ex provincia di Udine, 4 Trieste, 2 Gorizia e 1 Pordenone)". Per il 2022 "vogliamo incentivare ancora di più questo tipo di iniziative perché questi eventi (feste o manifestazioni sportive) sono in grado di influenzare i comportamenti individuali e, dunque, possono contribuire alla diffusione di buone pratiche ispirate ai principi di sostenibilità ambientale – ha aggiunto Scoccimarro –. Da sottolineare poi il doppio valore del regolamento 'tifo pulito' dal risvolto educativo per il gioco corretto, tanto che è prevista la riduzione o l'annullamento dei contributi per quelle società o associazioni sportive che dovessero incorrere in sanzioni per comportamenti antisportivi valorizzando invece chi sostiene la propria squadra manifestando un tifo non razziale e non violento". La Stabilità 2022 ha collocato 220mila euro sul capito delle 'eco feste' e 300mila euro su quelli del 'tifo pulito' (suddivisi equamente tra società professionistiche e associazioni).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migliaia di euro per le "ecofeste", via alle domande di contributo

UdineToday è in caricamento