menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Candidati alle primarie del PD a Udine: Maurizio Ionico

Le schede dei dieci candidati che partecipano alle primarie del PD a Udine e provincia

Maurizio Ionico, di professione urbanista, è un esponente del PD sin dalla sua fondazione. Ionico ha 56 anni e si occupa di pianificazione dei sistemi urbani e territoriali, della tutela e valorizzazione del paesaggio e dei patrimoni storici, di infrastrutture di trasporto e mobilità. Ha partecipato alla gestione di Società, ad Osservatori e Comitati di ricerca; ha concorso alla formazione di leggi e provvedimenti riguardo le costruzioni, il governo del territorio e l'organizzazione dei trasporti e della logistica.

PRIMARIE PARLAMENTO PD: TUTTI I CANDIDATI

IL RACCONTO DELLA SUA PASSIONE POLITICA

Il senso della politica che mi appartiene si ritrova nella passione e nella promozione della partecipazione che risvegli la bellezza dell'impegno pubblico; la politica non ha alcuna possibilità di successo se non mette in movimento le capacità collettive presenti nelle comunità. La nuova classe dirigente deve porsi l'obiettivo di far ritornare a crescere l'Italia, dopo 12 anni di declino, e di far diventare il Friuli Venezia Giulia a tutti gli effetti una risorsa per il Paese. Bisogna progredire consumando di meno e creare tanti e stabili posti di lavoro. Se non si cresce non si ricavano risorse finanziarie per sostenere i beni pubblici, dall'ambiente alla salute e all'istruzione. Tuttavia servono riforme tempestive e coraggiose, riguardo ad esempio la pubblica amministrazione, il fisco, il mercato del lavoro, e una politica industriale che permetta al nostro sistema produttivo di competere con economia-mondo, a cui possiamo fornire un contributo attraverso le nostre filiere produttive, e al Paese di attrarre imprese, capitali, competenze, turisti. In Regione si decantano questioni nazionali, dai corridoi europei, porti e ferrovie ai cantieri navali e chimica fino ai patrimoni ambientali. Esse meritano la stipula di nuovo contratto con lo Stato in modo da servire meglio a noi e allo sviluppo del Paese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento