menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maroni: sarà la Lega del Friuli Venezia Giulia a decidere le alleanze

Il segretario del Carroccio nella libreria Feltrinelli ha fatto il tutto esaurito e ha lasciato piena libertà di scelta ai politici locali: "la Lega Nord è un progetto immortale"

Strapiena la libreria Feltrinelli di Udine per l'arrivo del segretario della Lega Nord Roberto Maroni, tanto che non c'era più posto a sedere ed era impossibile accedere alla sala. Maroni era in città per presentare il libro “Il mio Nord. Il sogno dei nuovi barbari” (Sperling & Kupfer editori), insieme al direttore del Friuli Giovanni Bertoli e al politologo Stefano Bruno Galli.

“I barbari rappresentano la forza, la battaglia, la convinzione – ha spiegato – mentre il sogno è il progetto. Due elementi che uniti rendono la Lega immortale e separati la portano alla sconfine. La Lega ha entrambi gli elementi, cosa che non si può dire del movimento di Beppe Grillo, che non ha un progetto. A lui riconosco il reclutamento via web e l'uso sapiente della comunicazione. Ma noi abbiamo un altro sogno che è quello di rappresentare il Nord in tutte le sue articolazioni, sia di destra che di sinistra”.

E visto che di Nord si parla, non poteva mancare un riferimento alla politica regionale. “Lascio la scelta delle alleanze alla Lega del Friuli Venezia Giulia – ha detto – la responsabilità è del territorio. Io mi fido dei miei collaboratori, che saranno in grado di scegliere buoni responsabili, poi se non andranno bene li sostituirò! Ma il mio compito come segretario federale è quello di coordinare, non di interferire con le vicende territoriali. In passato è stato fatto questo errore e io non voglio che si ripeta”. In prima fila ad assistere alla presentazione tutti i rappresentanti della Lega: gli assessori regionali Federica Seganti e Claudio Violino, il presidente del Consiglio regionale Maurizio Franz, il senatore Mario Pittoni e il presidente della Provincia Pietro Fontanini. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento