Politica Centro / Via Nicolò Lionello

Dimissioni di Honsell, non sarà più sindaco dal primo gennaio

Il primo cittadino di Udine ha ufficializzato la sua candidatura alle regionali, e per poterlo fare rispettando i tempi tecnici non potrà più guidare il Comune a partire dal nuovo anno

Furio Honsell si dimetterà a partire dal primo gennaio. Dal 28 aprile 2008 al 31 dicembre 2017. Sono questi gli estremi temporali della sua avventura come sindaco di Udine. Dal nuovo anno l’ex rettore sarà anche ex primo cittadino del capoluogo friulano e neo candidato alle regionali. Le dimissioni sono un atto necessario, in modo da rispettare i dettami imposti dalla legge elettorale e poter correre per un seggio in piazza Oberdan. 

La dichiarazione

Lo ha dichiarato oggi alla Tgr Rai, rivelando quello che aveva anticipato già da tempo essendosi messo a disposizione del movimento di sinistra presentato ai primi di ottobre assieme a Franco Belci e ad altri esponenti di quell’area.

I ricordi

Inevitabile volgere lo sguardo al passato, pensando ai momenti salienti del suo doppio mandato: il caso Englaro, la trascrizione del matrimonio di Adele Palmieri e Ingrid Owen prima che ci fosse una legge ad hoc, la protesta sul tetto della Gros Market, gli scontri alle urne con Enzo Cainero ed Adriano Ioan, la questione sicurezza, il parcheggio di piazza Primo Maggio, la pedonalizzazione di via Mercatovecchio, la gestione dell’accoglienza migranti, le dichiarazioni in occasione del 25 aprile, i fischi al "Carnera", l'ordinanza "anti movida". Situazioni che, in parte esaurite e in parte no, hanno contribuito a scrivere la storia della città in questi anni, comunque la si veda. 

Il futuro

Per raccoglierne l’eredità il centro sinistra ha scelto il suo primo vice sindaco, Vincenzo Martines. Fra gli avversari si sono già palesati da tempo Stefano Salmè ed Enrico Bertossi, mentre è ancora da definire chi - tra Pietro Fontanini, Adriano Colautti e Loris Michelini - sarà l’uomo di punta del centro destra. All’appello manca il candidato dei 5 Stelle, ma se nella politica tradizionale è già tempo di rivelazioni in quella 3.0 non è ancora arrivata l'ora delle scelte on-line. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dimissioni di Honsell, non sarà più sindaco dal primo gennaio

UdineToday è in caricamento