Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il bilancio di Udine sarà approvato a fine aprile, nessuna chiusura ad Alternativa"

La nostra intervista al sindaco Furio Honsell

 

Honsell torna sulla clamorosa mossa adottata il pomeriggio di mercoledì 29 marzo scorso, quando la maggioranza, non avendo la certezza dell'approvazione del bilancio di previsione 2017 , ha deciso di non partecipare alla seduta del Consiglio comunale, facendolo saltare. "Non siamo usciti, semplicemente le tessere non sono state infilate. Il bilancio di una citta di 100 mila abitanti è una cosa troppo seria. Il naufragare di una serie di attività anche sociali non lo potevamo correre. Ora si lavora fino a fine mese con un bilancio provvisorio."

Honsell e "l'algoritmo del Consiglio", chieste le dimissioni del sindaco

"Con i consiglieri di Alternativa (Andrea Sandra, Andrea Castiglione, Hosam Aziz e Claudio Galluzzo)- continua il sindaco - c'è sempre stata la massima attenzione e ascolto a tutto quello che loro hanno da chiedere."

Potrebbe Interessarti

Torna su
UdineToday è in caricamento