Lega, restino tutte in regione le tasse pagate dai contribuenti friulani

Così ha chiesto il Carroccio presentando stamane un ordine del giorno poi approvato dal Consiglio regionale. Il documento impegna la Giunta ad attivarsi in questa direzione

''La Regione deve ottenere il gettito sull'Irpef dei 42 mila dipendenti statali che lavorano in Friuli Venezia Giulia e aprire un nuovo fronte sui lavoratori di aziende private''.

Lo prevede un ordine del giorno presentato dalla Lega Nord e approvato dal Consiglio regionale in occasione dell'approvazione della Finanziaria regionale.

Il documento del Carroccio impegna la Giunta regionale ad ''attivarsi presso il Governo centrale affinche' rientrino i decimi Irpef dei dipendenti statali residenti e di aziende private con sede fuori Regione''.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È finalmente cassa integrazione, l'Inps dice ok ai pagamenti

  • Addio mascherina: non sarà più un obbligo né all'aperto e né al chiuso

  • Trovato morto nel suo letto a 26 anni, era nativo di Latisana

  • Vacanze estive: dove possono andare friulani e italiani nell'estate 2020

  • Schianto mortale in Carnia, perde la vita un motociclista

  • La Croazia taglia fuori gli italiani: turisti solo da 10 paesi europei

Torna su
UdineToday è in caricamento