menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fedriga: "Vaccinatevi, in troppi non hanno aderito"

Il governatore ha analizzato le cifre delle manifestazioni di assenso in regione, sottolineando diverse criticità

"Appena sarà il mio turno mi prenoterò per vaccinarmi il prima possibile. Chi può prenotarsi lo faccia, dobbiamo mettercela tutta”. A dirlo è stato il presidente della Regione, Massimiliano Fedriga, intervenuto alla vigilia del primo maggio a Radio Punto Zero. 

“Abbiamo le potenzialità per arrivare in regione fino a quasi a 17mila somministrazioni al giorno, ma se chi ha diritto non si vaccina allora rischiamo di vanificare ogni sforzo. Non ha aderito il 40 per cento della fascia 60-69 anni e quasi il 25 per cento di quella tra 70 e 79".

Fedriga ha esposto il caso di sua madre: "A mia mamma, categoria tra 70 e 80, è stato somministrato il vaccino AstraZeneca e non ha avuto alcun effetto collaterale. E’ andato tutto bene. Non bisogna aver paura di una narrazione venuta fuori da qualche fantasioso blogger o dai social. Non bisogna aver paura del vaccino, bisogna aver paura del virus". 

Infine, Fedriga ha segnalato che "ad oggi la disponibilità di vaccini in regione non è enorme: non riusciamo a farne 10mila al giorno perché non ne abbiamo. Ci auguriamo che il commissario Figliuolo, che ha dato un cambio marcia alla campagna, possa aumentare le forniture".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Chi può prenotare il vaccino? L'elenco completo delle categorie

Attualità

Tutti a vaccinarsi, mega coda in Fiera a Udine

Attualità

Coronavirus, solamente 3 decessi e 23 contagi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento