“Europa Aquileiensis” si congratula con Fontanini, “governatore di una 'nuova Aquileia'”

Il coordinatore prof. Alberto Travain e l'arch. Roberto Pirzio Biroli in Sala del Popolo a Udine hanno espresso le più cordiali felicitazioni del nuovo partito euroregionalista friulano al neoeletto sindaco della Capitale del Friuli Storico.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Sono andanti a spostare una pianta che si trovava proprio di fronte all'icona laica del patriarca aquileiese Bertrando, Patrono Civile della città, donata alla comunità dal Fogolâr Civic e posta dal sindaco uscente prof. Honsell nel bel salone municipale intitolato proprio alla cittadinanza... Rappresentanti di “Europa Aquileiesis” erano, dunque, presenti, nel cuore della notte, tra 13 e 14 maggio 2018, nella Sala del Popolo di Palazzo D'Aronco a Udine, all'annuncio della vittoria del candidato sindaco del centrodestra, che aveva aderito al “documento programmatico” sottoposto dal nuovo partito euroregionalista friulano ad entrambi i concorrenti al ballottaggio comunale.

La compagine, espressione del civismo raccoltosi attorno dal trentennale movimento civico udinese del “Fogolâr Civic”, era presente in sale nelle persone del coordinatore prof. Alberto Travain e arch. Roberto Pirzio Biroli, i quali si sono subito congratulati con il nuovo Primo Cittadino di Udine, on. Pietro Fontanini, che ha ringraziato sinceramente la formazione per l'impegno profuso a suo favore. “Con il nostro pregnante contributo, sarà davvero il governatore di una 'nuova Aquileia'” ha rimarcato Travain salutando il nuovo “sorestant” udinese con un friulanissimo “Mandi, Sindic!”. Seguiranno altri passi ufficiali.

I più letti
Torna su
UdineToday è in caricamento