Politica Lionello 1

Pizza: "il Partito Democratico sostenga le unioni gay o me ne vado"

L'assessore alla mobilità del Comune di Udine non ha usato mezzi termini. Richiede fermamente un impegno della sua parte politica in questo senso, a pena di un suo abbandono. Come si evolverà la situazione?

'Il Pd inserisca nel suo programma una legge sulle unioni gay o esco dal partito''. A dichiararlo, secondo un dispaccio ANSA, e' stato oggi Enrico Pizza, assessore comunale alla mobilita' della città di Udine.

Pizza, oltre a far parte della giunta comunale guidata dal 2008 dal primo cittadino Furio Honsell, fa attività politica e sociale ufficialmente dal 1989, cioè da quando entrò a far parte del locale comitato Arcigay.

L'intenzione di Pizza è di sensibilizzare il suo partito a dare pieno appoggio alla battaglia per le Unioni civili, argomento affrontato per la prima volta ai tempi del secondo governo Prodi (con i famosi e mai realizzati "dico") e mai più discusso da diversi anni a questa parte.

Se c'era bisogno di qualcosa che alimentasse il dibattito politico udinese e non, Enrico Pizza ha di certo centrato in pieno il bersaglio

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pizza: "il Partito Democratico sostenga le unioni gay o me ne vado"

UdineToday è in caricamento