Giovedì, 29 Luglio 2021
Politica

«In Fvg sempre più anziani abbandonati e soli»: l'allarme di Autonomia Responsabile

Giuseppe Sibau interviene sul tema annunciando di scrivere alla Regione per interventi mirati utili a ridurre il disagio: oltre 25 mila over 65 vivono a Udine

«Sempre più anziani abbandonati e soli: è urgente che in Friuli Venezia Giulia si affronti il problema». A intervenire sul tema il consigliere regionale di Autonomia Responsabile, Giuseppe Sibau, il quale ha espresso la volontà di presentare una richiesta scritta di convocazione destinata all’assessore alla Salute Maria Sandra Telesca e alle realtà che si occupano di questa fascia di età affinché si elaborino interventi mirati per ridurre al massimo tali disagi.

E i numeri presentati su un noto quotidiano locale parlano chiaro: 25.751 ultrasessantacinquenni solo nel Comune di Udine, di cui 7778 vedovi, 1239 divorziati, 2314 single. Persone consapevoli della propria sofferenza che arrivano addirittura a manifestare intenti suicidi. Concorde la segretaria regionale di AR, Giulia Manzan: «Abbiamo bisogno di un sistema di welfare all’avanguardia che non abbandoni gli ultimi e i più fragili. Evidentemente al momento attuale sono invece altre le priorità della sinistra».


«Molte persone in stato d’indigenza si vergognano di chiedere aiuto -spiega Sibau- per non parlare della situazione dei paesi periferici dove la possibilità di accesso ai servizi risulta ancora più complessa. E se aggiungiamo i tagli alla spesa sanitaria su tutto il territorio, Friuli Venezia Giulia compreso, il quadro negativo è completo». 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«In Fvg sempre più anziani abbandonati e soli»: l'allarme di Autonomia Responsabile

UdineToday è in caricamento