rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Elezioni presidente della Repubblica

Siffredi al Quirinale per un grande elettore friulano? La smentita

A confessare la preferenza per il porno divo è stato Tommaso Cerno del Pd: "Attendevo con ansia e ogni volta ci restavo male che non venisse annunciato". Poi però il senatore ha negato. "Era solo una battuta. Ormai i giornali credono a tutto"

Quello di Rocco Siffredi è stato uno tra i "voti burla" delle chiamate di questi giorni per le elezioni a presidente della Repubblica. Il nome di Rocco Siffredi si è inserito in una lista variegata di personaggi improbabili per la massima carica delle nostre istituzioni. Uno dei grandi elettori ad aver scelto quello che all'anagrafe si chiama Rocco Antonio Tano sarebbe stato Tommaso Cerno.

Tommaso.Cerno-2

Il senatore udinese del Partito democratico, secondo Aldo Cazzullo – come riportato nella diretta Whatsapp del Corriere della Sera –, avrebbe ammesso la sua preferenza. Poi è arrivata la smentita dell'ex condirettore di Repubblica. "'Era solo una battuta a un collega che aveva scoperto le schede. Ormai i giornali credono a tutto".

Schermata 2022-01-28 alle 16.14.01-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siffredi al Quirinale per un grande elettore friulano? La smentita

UdineToday è in caricamento