rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Elezioni Via Pradamano / Via Pradamano

Via Pradamano, i "sondaggisti Rai" sbattuti fuori dal seggio

Si occupano delle rilevazioni per elaborare gli exit poll

«Ci hanno mandati fuori, sostenendo che non ne sapessero nulla». A prendere la decisione gli uomini della Guardia di Finanza che presidiano i seggi in via Pradamano, alla scuola “Fermi”. A subire il trattamento, e a rilasciare la dichiarazine, i rilevatori incaricati da “EMG”, “Istituto Piepoli” e “Noto sondaggi”, attivi per conto della Rai. I professionisti si erano appostati all'interno della struttura per il loro lavoro, sostenendo che potessero farlo in base ad accordi presi da parte di chi ha commissionato la rilevazione, ma i militari non sono stati dello stesso parere. Il lavoro prosegue comunque, ma al freddo della domenica elettorale friulana.

Le domande

I “sondaggisti” propongono - in forma anonima - la compilazione di una scheda, dopo aver votato, che ricalchi quanto scelto dagli elettori a livello di preferenza. In più chiedono la fascia d’età, il titolo di studio, la professione e i voti precedenti (europee 2014 e politiche 2013).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Pradamano, i "sondaggisti Rai" sbattuti fuori dal seggio

UdineToday è in caricamento