rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Elezioni Centro / Via Nicolò Lionello

Davanti al Comune va in scena il "funerale della Serracchiani"

Autore dell'iniziativa è tale Salvatore Paolo Zampardi, che ha rivendicato il suo gesto in un volantino

Salvatore Paolo Zampardi, con una messinscena che si è sviluppata tra le vie del centro città, ha celebrato oggi le esequie della sinistra in Friuli Venezia Giulia, con tanto di auto con carro funebre, bara e crisantemi. Scrive, a suo modo,  che si tratta principalmente del funerale di Debora Serracchiani - «serva di Roma» -, ma ne ha un po' per tutti gli altri che ritiene ostili: Mattarella - «politicamente figlio del peggior uomo e presidente della storia» -, Napolitano, Gentiloni, Renzi, Lorenzin e Telesca, a loro modo responsabili in concorso di aver cagionato la morte di sua moglie. «Non vi resta che pingere, tacere ed espatriare con un gommone» è la soluzione che Zampardi immagina per il progresso della classe politica che sembra pretendere. L’ultima richiesta è indirizzata all’onorevole Fiano, invitato a disinteressarsi delle battaglie da lui affrontate negli ultimi periodi. Leggere per credere.

Il volantino

WhatsApp Image 2018-05-01 at 11.36.19-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Davanti al Comune va in scena il "funerale della Serracchiani"

UdineToday è in caricamento